Utente 370XXX
Gentili utenti,

mentre cenavo ho avvertito di punto in bianco un corpo estraneo che si frapponeva tra la lingua e il pavimento della bocca; mi sono guardato allo specchio e ho trovato una vescica dal diametro di un paio di millimetri, non dolente con una superficie elastica e pressochè trasparente (vista da fuori sembrava un pezzo di gelatina); dopo quache ora è scoppiata spontaneamente (forse dopo un movmento un po' brusco della lingua), lasciando una piccola ferita; in attesa di sottopormi a controllo medico, come mi dovrei comportare? Sarebbe opportuno fare degli sciacqui di colluttorio/disinfettante? Di cosa potrebbe trattarsi?

Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,
da quel che descrive verosimilmente si potrebbe trattare di un afta oppure di una cisti da ritenzione salivare.
L'afta e ' comunque una lesione ulcerativa di colore biancastro,dolente.
Poiché on line rimaniamo nel campo delle ipotesi , e ' indispensabile comunque un controllo odontoiatrico per dirimere ogni dubbio.

Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia