Utente 342XXX
salve dottori, ho 20 anni e 2 anni fa, causa mia cattiva igiene orale con annessa gengivite cronica, mi hanno devitalizzato 3 denti e incapsulati, mentre per la gengivite è stata sufficiente rimuovere placca e tartaro dal dentista, mi ero accorto infatti che dopo pochi giorni avevano smesso di sanguinare.
invece da quasi 1 settimana, accuso senso di tensione sull'arcata superiore, il fastidio lo avverto tra il 1 molare sinistro ed arriva al canino destro, sulla parte di gengiva che decorre in questa zona dentale.
allo stesso tempo l'altro ieri si manifestava in maniera più intesa e indolenzimento a tutta la bocca e alla testa adesso però va meglio.

sono andato dal medico di famiglia che esaminandomi le gengive non ha trovato niente, mi ha cmq dato un antibiotico augmentin per 5 giorni 2 al giorno dicendomi di andare dal dentista se non pssasse dopo l'antibiotico.

secondo voi cosa potrebbe essere ? in quella zona di bocca decorre qualche muscolo?..

vorrei mi aiutaste, sto alla 2 pasticca di augmentin per ora

grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,
mi permetto di dissentire dal medico di famiglia,perché senza una diagnosi causale,non ha senso prescrivere antibiotici,creando un inutile antibiotico-resistenza.
Le cause potrebbero essere di natura endodontica o parodontale:
il consiglio è quello di rivolgersi al suo dentista per un esame clinico approfondito.
Distinti Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 342XXX

salve dottore, volevo dirle che "soffro" di malocclusione dentale sulla parte sinistra, per rendere l'idea a sinistra l'incisivo laterale superiore coincide con il canino inferiore, il canino superiore coincide con il primo premolare inferiore e cosi via.
questo può causarmi questi sintomi?

inoltre a destra inferiormente mi sta uscendo il dente del giudizio.

grazie

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Buongiorno,
da quel che racconta,se la malocclusione riferita di 3a classe con probabile deviazione mandibolare(anche se non è stata molto esplicita)le crea problemi disfunzionali Temporo-Mandibolari,lei dovrebbe avere altri sintomi,tra i quali rumori/click in apertura e / o chiusura,dolori muscoli masticatori/dolori articolariATM,cefalea,cervicalgia,dorsolombalgie,vertigini,acufeni,
disordini posturali.
Le invio un link,se si riconosce in questo quadro,allora ha necessità di un controllo Gnatologico

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-dolore-facciale.html


Buona Giornata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 342XXX

Salve dottore .
Con rumori articolari se ci si riferisce anche ad altri parti del corpo spesso ho rumori tipo scricchiolio dalle ginocchia, ci sono periodi che nella notte mi viene l'acufene, di tanto in tanto un lieve ma di testa e questo senso di tensione nell'arcata superiore tra il primo molare e arriva al canino che le ho descritto nel primo messaggio, questa sensazione aumenta quando mangio o se sto troppo tempo ad aprire la bocca o muovere la mandibola .
Non so se c'entra ma spesso mi sveglio con i denti indolenziti, come se durante la notte fossero sotto pressione cioè che si toccano le due arcate e spingono contro.
La sensazione al risveglio è che mandando a contatto i denti superiori con gli inferiore li sento indolenziti. Questa cosa dura poco e dal risvegluo la sensazione per cui ho aperto il consulto da quasi impercettibile aumenta piano piano fino ad arrivare nel momento dei pasti dove peggiora.

Concludo dicendole che ho contattato il dentista in mattinata e mi riceverà solo lunedì, però mi ha detto di comprare ed usare gengigel 3 volte al giorno dopo aver lavato i denti.

Grazie

Edit: un dettaglio, lo stesso senso di tensione che provo sull'arcata, lo provo quando cerco di aprire completamente la bocca, come se fosse rigida.

[#5] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
E' sicuro di non bruxare ovvero digrignare i denti?
Perché da alcuni dettagli riferiti il "sospetto " diventa quasi una certezza.

"Non so se c'entra ma spesso mi sveglio con i denti indolenziti, come se durante la notte fossero sotto pressione cioè che si toccano le due arcate e spingono contro.
La sensazione al risveglio è che mandando a contatto i denti superiori con gli inferiore li sento indolenziti......."

Mi faccia sapere ,le invio un altro link
sul bruxismo

https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/699-bruxismo-riconoscerlo-affrontarlo.html

Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia