Utente 462XXX
Buonasera,ho 18 anni e sono bulimica da circa 3 anni. Purtroppo per molto tempo ho evitato di andare dal dentista proprio per nascondere il problema e adesso ne pago le conseguenze. Ho fatto la pulizia dei denti,curato 2 carie,ho dovuto far otturare 3 denti,tra i quali uno non mi da pace e deve essere devitalizzato. Un altro già inizia a cedere e il dentista me l'ha detto subito.
Ovviamente in questo periodo,in cui mi tiene sotto controllo,ho tentato il più possibile di non vomitare proprio per evitare che se ne accorga e per non distruggere tutto il lavoro che sta facendo.
Sono consapevole che a lungo andare i miei denti si rovineranno sempre di più..ma posso fare qualcosa? Andare più spesso a farli controllare? Fare qualche cura particolare? Il dentista potrebbe rimediare in qualche modo al disastro che ho combinato?

[#1] dopo  
Dr. Marco Capozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
TRICASE (LE)
LECCE (LE)
MATINO (LE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Salve, le carie sono determinate principalmente da batteri, zuccheri e predisposizione individuale per solchi e fessure scarsamente pulibili.
L'unica cosa di cui un paziente potrebbe avere vergogna è una scarsa igiene personale, mentre per il resto la carie è tra le patologie più diffuse al mondo.
La presenza di carie non indica necessariamente una scarsa attitudine all'igiene ma piuttosto un inadatto programma personale di prevenzione, che può comprendere fluorazione, sigillatura dei solchi, otturazioni preventive etc e controlli periodici differenziati per ogni paziente.
Una volta che lei ha iniziato le cure la raccomandazione è di non aspettare un problema successivo ma di sottoporsi periodicamente alle visite di controllo almeno semestrali (o secondo diversamente indicato dal proprio dentista).
Cordiali saluti
Dott. Marco Capozza
http://www.dentista-lecce.com
mailto: dentista.salento@gmail.com