Utente 364XXX
Buongiorno sono un ragazzo di 30 anni che non sa più cosa fare.
ho il palato stretto e il setto nasale deviato.
non riesco a respirare bene e a volte ho difficoltà a deglutire.
aggiungo che alla mia situazione dentaria ho la mandibola laterodeviata.

le mie domande sono:

1)per risolvere la mia situazione è indispensabile l'espansione del palato?
2)quali sono i rischi alla mia età per l'espansione?
3)è possibile fare prima la rinosettoplastica e poi l'espansione del palato?

Spero in una vostra risposta perchè ormai la situazione è diventata insostenibile

[#1] dopo  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANTERAMO IN COLLE (BA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile paziente è difficile rispondere alla prima domanda, senza avere a disposizione i dati per farlo.
In generale negli adulti l'espansione del palato deve essere fatta chirurgicamente. Si tratta di espansione "chirurgicamente assistita quando viene fatta chirurgia per poi permettere materialmente l'espansione tramite apparecchio palatale, oppure può essere ricompresa in una chirurgia più complessa.
La laterodeviazione della mandibola deve essere analizzata ad inizio trattamento per comprendere se si tratti di deviazione funzionale o scheletrica.
I "rischi" sono collegati al tipo di intervento scelto per cui deve parlarne dopo pianificazione completa.
La rinosettoplastica può essere fatta separatamente o contemporaneamente ad altriinterventi
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it

[#2] dopo  
Utente 364XXX

grazie per la risposta.

vorrei almeno fare la rinosettoplastica anche perchè non respiro bene.

Ho sentito però che se la chiusura dei denti e la muscolatura facciale non è assimetrica si rischia che il naso torni nella posizione di prima.

è vero?

io quando sorrido il labbro superiore destro si alza di più dell altro.

[#3] dopo  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANTERAMO IN COLLE (BA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
L'asimmetria della muscolatura è da valutare clinicamente perché può essere legata ad asimmetrie scheletriche, ma anche ad una contrazione diversa dei muscoli sui due lati.
Se non sappiamo quale intervento (eventuale) di chirurgia ortognatica sia opportuno nel suo caso non possiamo rispondere. La valutazione clinica è indispensabile. In linea generale si può fare prima l'intervento di settoplastica, anche se è preferibile farlo insieme o DOPO.
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it

[#4] dopo  
Utente 364XXX

è vero che se la mandibola è sbilanciata o laterodeviata il setto nasale ritorna deviato?

come si fa a capire se è sbilanciata?