Utente 137XXX
Buongiorno, vi scrivo per qualche dubbio che ho su un ritrattamento di un dente che sto facendo.
Venerdì mi sono recata dal mio dentista per effettuare un ritrattamento a seguito di una sacca di pus individuata tramite lastra sopra ad un dente devitalizzato un po' di anni fa.
Il dentista mi ha riaperto il dente e ha effettuato la pulizia dei canali iniettando del liquido (non so cosa fosse sembrava al gusto candeggina per intenderci) e poi chiudendo con della pasta allo iodio se non erro.....già qua mi sorge il primo dubbio.....durante la seduta mi ha fatto sciacquare però io ho sempre letto che questo potrebbe comportare una contaminazione dei canali....ho capito male?
Durante la seduta non ho sentito nulla, ho cominciato ad avere fastidi tra sabato e domenica. Dolore alla pressione e poi domenica è cominciato anche un dolore all'interno del palato. Guardandolo non sembra gonfio però fa male e toccandolo con la lingua sembra lievemente gonfio.
Ieri ho richiamato il dentista che mi ha detto che potrebbe essere una conseguenza del ritrattamento del canale palatino, mi ha detto di prendere antinfiammatorio all'occorrenza e antibiotico per 6 giorni.
Comincio ad essere scoraggiata e ho paura che dovrò estrarre il dente....

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
..." .durante la seduta mi ha fatto sciacquare però io ho sempre letto che questo potrebbe comportare una contaminazione dei canali....ho capito male?...."


Certamente, la contaminazione dei canali,specie con patogeni presenti nel cavo orale,tra i quali il piu' difficile da eradicare è lo streptococco fecale,comporta inevitabilmente il peggioramento dell'infezione in atto e probabilmente porta verso l'avulsione. Si rechi da un Collega esclusivista endodonzista per una corretta analisi della situazione.
Cordialmente
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 137XXX

a questo punto mi chiedo come sia possibile che una cosa del genere, che conosce un "non addetto ai lavori" possa essere ignorata da un professionista.

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Chieda al suo Dentista giuste e motivate spiegazioni,poi segua il mio consiglio per cercare di recuperare il dente.
Cordialmente
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 137XXX

Non ho specificato un particolare che mi viene il dubbio possa essere invece importante...il dente ancora non è chiuso definitivamente, devo fare ancora una seduta

[#5] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Ovviamente lasciare il dente aperto senza otturazione provvisoria(non specificata) temo che complichi la situazione......
Se crede mi tenga aggiornato.
Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia