Utente 490XXX
Salve dottori, vorrei un consiglio su una serie di disturbi apparentemente collegati per i quali io e il mio medico di base non riusciamo a venire a capo. Ho una sorta di afte sulla parte che, in fondo alla bocca, collega mandibola e mascella, dietro il dente del giudizio in pratica. Non è particolarmente dolorosa, solo fastidiosa e questo fastidio arriva fino in gola e un po' sul palato che certe volte diventa ruvido. Spesso su quello stesso lato (il sinistro) mi fa male la faccia. Ho praticamente sempre le ghiandole sotto il mento gonfie e il fastidio arriva fin sulla trachea. Spesso, in corrispondenza dei cambi di stagione, soffro di catarro e muchi in gola, e quando si infiamma la gola, quella piaghetta fa davvero male.
Esami che ho fatto: radiografia dei tessuti molli della faccia (nessun calcolo delle ghiandole salivari, né sinusite), visita otorinolaringoiatrica (il professore ha detto che non ho nessuna anomalia tranne un po' di allergia. Ha detto però che ho l'osso ioide con un osteoma, che non si è visto né con ecografia, né con tac, né con radiografia), radiografia polmoni (ho avuto una brutta polmonite circa 8 anni fa: il polmone infetto può arrivare fino alla gola?), radiografia tubo digerente con contrasto (gastrite. Ho fatto una breve cura col mio dottore perché diceva che c'era anche una esofagite che mi causava formicolii e tosse forte. Questi sintomi sono passati, ma la piaghetta è ancora lì), radiografia denti (soffro spesso di carie, tutte curate, al momento non sembrano essercene), tempo fa mi è stata diagnosticata una infezione vaginale che però non ho curato bene...può arrivare fino in gola?
Vorrei un suggerimento su cosa/come indagare...non sappiamo più che fare! Grazie mille per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, l'esperto dei tessuti molli del cavo orale è l'odontoiatra che si occupa di patologia orale e in questo caso occorre una diagnosi attraverso accertamenti diagnostici eseguiti da questa figura.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 490XXX

Salve Dott Ruffoni,
grazie per la veloce risposta: ricomincerò dall'odontoiatra allora.
Saluti e buon lavoro