Utente 431XXX
Gentile Dottori, da diversi mesi soffro di dolore facciale nel lato destro nella parte alta delle gengive sopra il canino. E' un dolore continuo non tipo scosse è stato scartato dal neurologo che si tratti di nevralgia. Ho visto diversi dentisti e otorini. L'otorino dice che dipende dai denti. I dentisti no. E un radiologo afferma che si vede chiaramente che la radice del primo molare penetri nel seno mascellare destro e sia quella la causa del dolore, E' concorde anche l'otorino. I dentisti invece non mi hanno mai parlato di questa radice che attraversa il seno mascellare. Potrebbe questa situazione causare dolore? O no?
Dovrei sentire un ennesimo dentista?
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Una radice di un sesto che "pesca" nel seno è un reperto frequente e non è responsabile di algie,a meno che il dente o gli elementi di cui lamenta sintomi siano affetti da pulpite o problemi parodontali.Senta un Collega esperto che esegua endorali mirate,prove di vitalità sui denti,e eventuali sondaggi parodontali,e non escluda da ultimo la possibilità di un bruxismo e di problemi disfunzionali temporo-mandibolari.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 431XXX

I denti sono vitali e uso il bite. Non sono emersi pulpite o problemi parodontali. Uno dei dentisti interpellato ha fatto anche la lastrina mirata ma non ha trovato nulla. Pero ho notato che rispondo bene agli antibiotici che riducono notevolmente il dolore senza risolvere del tutto. Non riesco a venire a capo di questa situazione. Tutti gli altri specialisti neurologi e otorini dicono che il problema è dentale ma poi dalla visita odontoiatrica non emerge nulla....
Le metto il link dell'ortopanoramica e del seno mascellare. https://www.dropbox.com/s/i48oegdapffecw1/1529931897838_FILE_0001.jpg?dl=0
https://www.dropbox.com/s/43zim4jav004olb/Cattura%20di%20schermata%20%282%29.png?dl=0
Il dolore è nel lato destro nella zona più o meno sopra il canino.
Lei vede qualcosa che potrebbe creare anche un algida lieve?
cordialità

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
La panoramica non è l'esame migliore per fare diagnosi.Le sono stati eseguiti test di vitalità sul dente in questione?
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 431XXX

Si risultano vitali

[#5] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Per una migliore valutazione consiglierei una CBCT della zona ed eventualmente di tutto il massiccio facciale.Ne parli con il Collega.
Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#6] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Il neurologo ha scartato l'ipotesi che si tratti di "nevralgia".

Nevralgìa è una parola composta da "nevro" (cioè nervo) e algia (cioè dolore).
In pratica un dolore acuto e violento, o a volte sordo dovuto a lesione irritativa di uno o più nervi sensitivi.

Mi sembra proprio il caso suo.
Però occorre capire da dove arriva il dolore, perchè la parola "nevralgia" è puramente descrittiva e non è una diagnosi, come la parola "febbre", per intenderci.

La radice del sesto superiore che pesca nel seno mascellare è assolutamente mormale.
Metà circa delle radici dei sesti superiori pescano nel seno mascellare.
Non essendo una patologia, i dentisti (giustamente) non la segnalano.



"Un radiologo afferma che si vede chiaramente che la radice del primo molare penetri nel seno mascellare destro e sia quella la causa del dolore"

Sarebbe auspicabile (sempre che le parole siano esatte e non travisate) che il radiologo parli di ciò di cui è competente e BASTA.

L'impressione che rivavo è che l'origine sia dentale, in accordo con otorini e neurologi, e che occorra indagare meglio in questo senso.
Lei porta il bite...
QUINDI qualcuno ha rilevato problemi di tipo gnatologico.
Penso che occorra approfondire in questa direzione, da qualcuno che coltivi questa branca dell'odontoiatria.
Lo gnatologo, appunto.

http://www.studioformentelli.it/pagine/articoli/lo-gnatologo-questo-sconosciuto
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)