Utente 224XXX
Salve,
sono un ragazzo di 28 anni ormai con una lunga esperienza dal dentista come cliente ahimè.
Dopo dei dolori vado dal dottore che mi dice che è necessario effettuare una devitalizzazione del molare arcata superiore. Dopo terapia antibiotica per oltre 10 giorni, sono costretto a sospendere per problemi allo stomaco e ritorno dal dentista dopo due settimane il quale apre il dente e mette un cemento bianco provvisorio. Mi dice di tornare alcuni giorni dopo per chiudere definitivamente il dente sotto terapia antibiotica. Inizialmente va tutto bene e in virtù di un minimo gonfiore continuo la terapia, però successivamente sono costretto a sospenderla e in due giorni mi si gonfia la gengiva. Il dottore quindi decide di togliere il cemento provvisorio e lasciare aperto il molare dandomi solo delle precauzioni quando devo mangiare. Ora mi chiedo, è pericoloso tenere il molare aperto per circa 21 giorni, visto che va in ferie? Lui mi dice che se chiude si gonfia tutto e so costretto ad andare avanti con antibiotico.
Datemi un consiglio per piacere, ho paura a lasciarlo aperto, ma anche a chiuderlo e prendere per lungo tempo antibiotico visto che ho problemi di stomaco. Grazie in anticipo.
Ps. Il dentista ha detto che il nervo è morto, non so se può influire.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
"...Ora mi chiedo, è pericoloso tenere il molare aperto per circa 21 giorni, visto che va in ferie?''."

Lasciare aperto un dente espone all'azione di patogeni orali tipo enterococco fecale,difficili da eradicare.
Si rivolga ad un Collega endodontista per cercare di salvare il suo dente.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia