Utente 508XXX
Buonasera, vi scrivo per alcuni problemi persistenti che nessun medico mi ha risolto. Premetto che ho effettuato una dieta proteica da aprile a agosto dove ho perso 25 chili, detto questo, ad agosto vado in vacanza, dopo aver pranzato mi succede una cosa strana, mi si gonfiano le papille gustative, i linfonodi sotto al collo e delle afte ai lati della lingua, corro subito al pronto soccorso pensando a una reazione allergica, mi controllano e mi dicono che non è una reazione allergica, mi somministra o una bentelan e mi dicono che è una semplice faringite, il giorno dopo, sempre dopo mangiato mi succede la stessa cosa, vado alla guardia medica e mi da bentelan 1mg da prendere ogni 8 ore, intanto mi compare anche il reflusso, il giorno dopo mi sento di nuovo male con gola dolente e mi associa anche antibiotico, inizio a mangiare pochissimo per paura che non mi sento di nuovo male, ogni giorno che passavo, stavo sempre peggio, tornata dalla vacanza, vado dal mio medico di base che mi sospende il cortisone e l'antibiotico, mi diagnostica una faringite, mi somministra flomax per 7 gg, la sera vado da un otorino che mi diagnostica una micosi orale, mi somministra micostatin, flomax e btotal, intanto effettuo questa cura, mi viene esofagite da reflusso, (premesso che soffro di gastrite cronica) vado dal gastroenterologo e mi somministra pantoprazolo 40 e gaviscon 2 volte al giorno, all inizio sembra andare bene, poi il mal di gola persiste è quando mangio qualcosa di speziato o qualche gadorade mi si gonfia la lingua e i linfonodi del collo, tra l'altro le afte sulla lingua non passano, ho effettuato le analisi per l intolleranza al glutine ed è risultato negativo. Vado da un altro otorinolaringoiatra e mi diagnostica Mrge, oltre al pantoprazolo e antiacido mi da uno spruzzo all'acido ialuronico da fare 2 volte al giorno, Ultimamente durante una visita ginecologica, dopo un eco, ha notato lo stomaco dilatato e un deposito di feci nell intestino, ho e tutta ioni continue e accumulo di aria nello stomaco, oggi dopo aver mangiato un panino con hamburger e mozzarella, si è gonfiata di nuovo la lingua, linfonodi gonfi, e afte sulla lingua. Non so più a chi rivolgermi, faccio un lavoro abbastanza stressante, ora dopo tutto questo sono diventata ipocondriaca e ansiosa, ho paura a mangiare qualsiasi cosa, non ce la faccio più, ogni giorno sono scoraggiata.

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, nella sua domanda c'è un po'di confusione, la zona interessata è a confine tra l'otorino e l'odontoiatria; provi a sentire il parere di un Odontoiatra che si occupa di patologia orale.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 508XXX

https://imageshack.us/i/pnNyL9Bsj
https://imageshack.us/i/plinr79Cj
https://imageshack.us/i/pmotSxDEj
Sono stata da vari otorinolaringoiatri, tutti mi hanno confermato la sindrome da reflusso gastroesofageo. Qui sopra le immagini della mia bocca.

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Le immagini non sono affidabili perché possono sovrastimare o sottostimare il caso. La lingua è di competenza dell'Odontoiatra che si occupa di patologia orale.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/