Utente 518XXX
Buongiorno vi spiego la mia situazione, ho 28 anni e l'anno scorso purtroppo mi è stato estratto un molare che ho sempre pensato di rimettere tramite impianto. Ora ho un dubbio però, ho dovuto di recente devitalizzare il dente affianco al molare tolto e quindi devo incapsularlo, il mio dentista mi ha dato.come opzione un ponte, dato che un dente sarebbe già da incapsulare,quindi nel caso.dovrei limare solo un dente sano senza devitalizzarlo, ed al livello di costi mi converrebbe più un ponte in questo caso. Adesso vi chiedo cosa mi consigliate? A livello di durata nel tempo,se ovviamente sono fatti a regola d'arte, quale durerebbe di più? Data soprattutto la mia età giovane...poi soffro anche di un lieve bruxismo, utilizzo il bite e i denti non sono.usurati. Poi un'altra cosa, lui mi ha detto che in caso di impianto dovrei inserire ora una vita e tra sei mesi la corona definitiva perché? L osso c è il dente è stato estratto a marzo 2018. Vi prego datemi un consiglio

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Personalmente se sussistono le condizioni cliniche preferisco un impianto,e le spiego il perché: molare un dente sano comporta prima o poi il rischio di doverlo devitalizzare,un ponte su denti non vitali e quindi "deboli" ha una durata minore nel tempo.Consideriamo anche il carico occlusale legato a parafunzioni.Sulla riabilitazione implantare ,ove possibile, il carico immediato invece del differito,permette di avere il dente mancante quasi subito.

Chiarisca i vari punti col suo dentista.


Le allego un link informativo di un valido Collega


https://www.medicitalia.it/blog/odontoiatria-e-odontostomatologia/258-implantologia-a-confronto-carico-immediato-e-carico-differito.html



Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 518XXX

Grazie per la sua risposta dottore, io infatti gli ho chiesto proprio cosa succede nel caso in cui dovessi devitalizzare anche l'altro dente, ma mi ha detto di stare tranquilla perché anche se avessi entrambi i denti di appoggio "morti",non accadrebbe nulla in quanto i tempi di durata sarebbero comunque gli stessi di un impianto, con ovviamente la costante pulizia e visita periodica. Finora ho sempre valutato solo l'opzione impianto, adesso mi sta mandando in crisi l'altra alternativa...tra l'altro se io ho l'osso perché lui mi consiglia l'impianto differito e non a carico immediato?mi ha detto che è esteticamente brutto per la gengiva facendolo.in.giornata...è vero?

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Legga bene l'articolo del Collega sul carico immediato: devono sussistere le condizioni,ma molto dipende dalla capacità e dall'esperienza dell'operatore.Con la programmazione digitale in 3 D possono essere realizzati preventivamente monconi e provvisori esteticamente validi: un solo limite la progettazione virtuale (va saputa eseguire) e la esecuzione deve essere accurata.Oppure in assenza di programmazione digitale,può essere presa una impronta subito dopo l'inserzione della fixture e consegnare il provvisorio il giorno seguente(ovviamente entrambe le scelte sono appannaggio dell'implantologo ed entrambe valide).

Cordiali Saluti


Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Le consiglia il carico differito perchè in un dente solo, per lo più altamente masticante, E' MEGLIO COSI'.
Indipendentemente dalla presenza di osso.
Altri colleghi possono fare diversamente, prendendosi la loro responsabilità.

Con un ponte dovrebbe mutilare "solo" un dente sano.
Pongo l'accento sul "solo".

Cambia qualcosa, per esempio, se un assassino ha ucciso "solo" una persona e non due?
O se un ladro ha rubato "solo" in una casa anziché due?

Per me, l'alternativa non si pone.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)