Utente 511XXX
Salve,
stamattina ho iniziato ad avvertire una sensazione strana di freschezza in bocca, che nel giro di poco tempo si è tramutata in un pizzicore-bruciore (sopportabile) alla punta della lingua, che persiste tuttora. Non mi è successo altre volte. Ho un po’ di bruciore alle labbra ma mi succede altre volte per il freddo, e lieve secchezza alla gola. alla vista niente di anomalo, né sulla lingua né sulla gola. non riesco a capire da cosa possa dipendere, porto il bite per atm e bruxismo durante la notte e ho la contenzione fissa interna post apparecchio, che a volte mi dà un po’ fastidio poggiandoci la lingua.. ma non so quanto questo due cose possano entrarci.
sono piuttosto ansiosa e ipocondriaca e non riesco a distogliere il pensiero da questo bruciore, pensando a esiti negativi.
Attendo un suo consiglio... grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, se il tutto regredisce spontaneamente entro 20 giorni, può stare tranquilla, se permanesse occorre visita.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 511XXX

Grazie mille per la risposta dottore. Tuttora il bruciore sta permanendo e noto, inoltre, che al risveglio non è presente, ma compare nel giro di un’ora e mi accompagna per tutta la giornata, e mi dà molto fastidio la lingua che sbatte sui denti. È una cosa apparentemente banale ma invalidante.
Procurandomi molta ansia questa cosa, mi verrebbe da rivolgermi prima ad un medico, almeno per placare lo stress, ma, nel caso, quale sarebbe lo specialista più indicato?
Ho letto che, tra le cose più innocue, potrebbe essere una carenza di vitamina B, il che potrebbe starci, essendo vegetariana. Posso prendere vitamine di questo tipo senza problemi o è meglio fare prima delle analisi?

Grazie mille, un saluto.

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Lo specialista che si occupa della pirosi orale è l'odontoiatria che si occupa di patologia orale. Poi sicuramente gestire il problema ansioso è basilare.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/