Utente 542XXX
Buonasera, ringrazio in anticipo chi mi risponderà. Da diverso tempo ho dolore alla gengiva intorno agli impianti situati nella parte destra, arcata inferiore. Fino a poco tempo fa era un dolore non forte che avvertivo solo se mi toccavo. Un paio di mesi fa però ho avvertito dolore dietro e sotto orecchio, intermittente, tipo fitte. È durato qualche giorno, poi ho dovuto prendere antibiotico per una sopraggiunta faringite ed è passato. Ho pensato quindi che fosse stato tutto un raffreddamento. Ma da una settimana il dolore alla gengiva è diventato fortissimo: non posso toccarla e nemmeno sfiorarla. Non ho alcun dolore però alla masticazione. Il problema è che sono tornati i dolori dietro e sotto entrambe le orecchie sempre fitte, intermittenti ma continue nel corso delle giornate. Sono tornata dal dentista che con la lastra ha controllato l'impianto. È tutto a posto, la gengiva effettivamente infiammata ma nemmeno gonfia. Mi ha dato un gel per sfiammare. Dice che i miei dolori potrebbero essere dovuti ad una malaocclusione, di vedere come va ed eventualmente valutare un bite notturno. Io non so cosa pensare e nemmeno se devo valutare altri consulti oltre che quello odontoiatrico: otorinolaringoiatra? Gnatologo? Neurologo? Un paio di anni fa ho sofferto di infiammazione al trigemino. Potrebbe essere legato ai problemi di cervicale? Non so cosa pensare. Grazie mille

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, faccia la cura prescritta dall'odontoiatra fino dalla completa guarigione della gengiva, dopo aver risolto il segno clinico gengivale, qualora permanessero i fastidi, si valuterà se occorrono altri consulti.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 542XXX

La ringrazio molto.
La informerò sul risultato.
Cordiali saluti