Utente 512XXX
Buongiorno dottori, da circa due settimane sono in cura con terapia canalare per un molare...il dente era aperto ma molto tempo e, dopo il primo intervento ho passato una settimana d'inferno con dolori lancinanti al dente e sono arrivata al punto che nemmeno gli antidolorifici facessero più effetto. Ieri sono tornata dal dentista che ha riaperto e pulito sangue e pus che si era formato sotto l'otturazione provvisoria...mi ha fatto un'anestesia tronculare e poi almeno 5/6 siringhe direttamente nel dente, in quanto sentivo molto dolore, come sé l'anestesia non avesse preso a sufficienza...ora il dolore al dente sembra passato ma ho la bocca stranissima..inoltre mi sono svegliata con un forte mal di testa e mi sento intontita...tutto questo è provocato dall'anestesia? Secondo voi né ha fatta troppa? E dopo quanto tempo il mio organismo riuscirà a smaltirla completamente? Ormai sono passate 12 ore dall'anestesia. Grazie.

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente stia tranquilla, il tempo di emivita dell'anestetico è stato superato.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 512XXX

Buongiorno, la mia odissea per il molare 46 continua...martedì scorso sono tornata dal dentista PEr chiudere in modo definitivo il dente...purtroppo non è stato possibile in quanto il canale distale continua a sanguinare...da allora un calvario...la gengiva si è gonfiata molto e, sé premo leggermente la guancia mi fa male...ho contattato subito il dentista il giorno dopo esponendo il problema è mi ha detto che è tutto causato dall'anestesia che mi è stata praticata, una intraligamentosa. Solitamente mi veniva fatta una tronculare...il dentista mi ha detto che sarebbe passato nel giro di qualche giorno...passata una settimana rimane il gonfiore che sembra localizzato sotto al dente...ormai domani è la 4 seduta di devitalizzazione..ma ora qualche potrebbe essere il problema del gonfiore?

[#3]  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Tutti gli Odontoiatri, sanno praticare le anestesie locali e gestire le loro complicanze. Forse il problema è un altro e occorrono altri accertamenti diagnostici per scongiurare una falsa strada
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente 512XXX

Dottore buongiorno, la aggiorno sulla mia situazione...martedì sono tornata dal dentista e, appena ho comunicato il problema ha verificato che il gonfiore era posizionato sotto al dente interessato dalla cura canalere...di conseguenza ha preferito non chiudere il dente, dicendo che continua ad esserci una produzione sierosa...ha pulito bene e fatto dei lavaggi...inoltre ha lasciato il dente coperto metà dalla pasta provvisoria e l'altra metà dal cotone per farlo spurgare bene...in effetti ora il gonfiore è scomparso e anche il dolore al contatto.

[#5]  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Speriamo in bene, le consiglio di controllare se chi la sta curando è iscritto all'ordine dei medici.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#6] dopo  
Utente 512XXX

Gentilissimo dottore la aggiorno: ieri sono tornata dal dentista e ha concluso la terapia canalare inserendo la pasta apposita per chiudere i canali...ha chiuso in modo provvisorio per eventualmente ritrattare sè dovessero esserci problemi..abbiamo eseguito una lastra di controllo dove è risultato tutto nella norma...una domanda..la pasta che mi ha inserito dovrebbe essere la guttaperca giusto? Ho scoperto solo ieri che è un derivato del lattice e io purtroppo sono allergica...potrei avere qualche reazione? La ringrazio.

[#7]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
L'interno della radice non è raggiungibile dalle difese dell'organismo.
Nessuna possibilità quindi di reazione allergica.

Ma quando le ha montato la diga di gomma per effettuare il trattamento canalare, non ha avuto reazioni al lattice?.
Anche i guanti del dentista sono in lattice.

O ha usato guanti e diga di gomma in nitrile?
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#8] dopo  
Utente 512XXX

In verità nessuna reazione..come faccio a riconoscere la diga in lattice da quella in nitrile?per il colore? Quella che ha usato era verde.

[#9] dopo  
Utente 512XXX

Gentilissimo dottore,la aggiorno sulla situazione del mio dente...sono tornata giovedì dopo uno stop di 10 giorni dalla chiusura definitiva dei canali...stranamente il dente non mi ha provocato nessun dolore, con estrema gioia da parte del mio dentista perché questo dente era molto necrotico e avevo paura che potesse darmi ancora problemi...ha riaperto ed inserito un perno in cArbonio,richiuso e ricostruito il dente ed infine abbiamo preso le impronte per la corona....prima però vuole provare con una corona provvisoria in quanto, come le ho detto in precedenza, il dente era molto necrotico e vuole vedere come reagisce nel tempo al medicamento prima di mettere la corona fissa.

[#10]  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Ottimo, procedere sicuramente corrette.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/