Utente 546XXX
Buongiorno
A ottobre 2018 mi reco dal mio dentista di fiducia per un controllo di routine: nel referto viene indicato di aver fatto delle lastre e si informa di tenere sotto controllo il dente n 16.
A febbraio 2019 torno per pulizia denti
A marzo sbiancamento con laser
Ora, a maggio 2019, accuso forti dolori all’arcata superiore e vedo una piccola carie tra il dente 16 e 15.
torno dal dentista che mi mostra le lastre fatte al momento, a confronto di alcune lastre del 2016, e mi mostra una carie enorme al dente 17, informandomi di doverlo devitalizzare.
È possibile che non ci si potesse accorgere prima di questo problema dato che sono stata dal dentista 3 volte in 6 mesi? Non c’è una evidente negligenza da parte del dottore o è possibile che si sviluppi una carie così profonda in così poco tempo?

[#1]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Bisognerebbe vedere tutte le lastre effettuate per compararle,in particolare lastre effettuate con la tecnica bite-wing.
Anche se da quanto riferisce ...qualcosa anche ispettivamente si sarebbe notata.Si chiarisca meglio con il suo dentista curante.


Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia