Utente 141XXX
Gent.ma redazione, vorrei sottoporre alla Vostra attenzione la mia situazione di paziente affetto da patologia oncologica al fine di avere un Vostro parere in merito a possibili ed ulteriori terapie oncologiche praticabili.
 
SINTESI ANAMNESTICA
 
Anamnesi oncologica e precedenti terapie
 
18/01/08: resezione segmentaria del sigma per adenocarcinoma moderatamente differenziato del sigma, vegetante-ulcerato, infiltrante a tutto spessore la parete viscerale ed il tessuto fibroadiposo contiguo; evidenza TC di metastasi polmonari (multiple) ed epatiche (due lesioni);
Da Marzo 08 a Dicembre 08: 11 cicli di  chemioterapia XELIRI, con RP di malattia >50% evidenziata dopo il 5° ciclo e calo progressivo del CEA;
Dicembre 08: incremento del CEA. Sospensione trattamento chemioterapico e programmazione TARF delle due lesioni epatiche maggiori (effettuata nei mesi di Gennaio e Febbraio 09) e TC di ristadiazione;
Aprile 09: per progressione di malattia epatica effettuata chemioterapia con FOLFOX (1 ciclo), senza accesso venoso centrale. Effettuato poi secondo ciclo modificato sec. Schema XELOX (effettuato la fluoropirimidina per os anziché in infusione continua ev) per mancato posizionamento di cvc, per totali 4 cicli, sino a Giugno 09;
Giugno 09: PD di malattia epatica (stazionarietà polmonare);
Luglio 09: sospende chemioterapia. Effettuata valutazione K-Ras che è risultato essere non mutato (WT);
Agosto 09: Inizia trattamento biologico con VECTIBIX (Panitumumab). Al 23/10/09 ho effettuato 5 cicli;
Novembre 09: effettuata T.C. di ristadiazione che ha rilevato una progressione della dimensione delle lesioni epatiche da mm. 58 a mm. 70.
 
Malattie concomitanti e pregresse
 
Epatopatia cronica C; cardiopatia ipertensiva; glaucoma; ernia iatale; diabete tipo 2; gammopatia monoclinale – BPCO.
 
Ringrazio anticipatamente quanti risponderanno.

Salvatore

[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Gentile Salvatore,

io impiegherei una combinazione Tomudex + Avastin in associazione con applicazioni locoregionali di ipertermia capacitiva (vedi sito www.ipertermiaroma.it).

Resto a disposizione, un caro saluto

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
Dr. Carlo Pastore
www.ipertermiaitalia.it