Utente 121XXX
Buongiorno. Circa un mese e mezzo fa ho iniziato a sentire male in diversi punti del fianco sinistro. Ho fatto un'ecografia dalla quale però non risultava nulla di insolito. Successivamente, dopo circa un mese ho iniziato ad avere anche dolore alla gamba. Il dolore non è fortissimo però fastidioso ed anche in questo caso, non è localizato in un punto ben preciso: a volte ho male al gluteo, altre alla coscia, altre al ginocchio, altre al polpaccio fino al piede. Ormai sono 2 settimane che vado avanti così. Ultimamente poi ho notato che stando in posizione supina sentivo la mancanza di sensibilità alla coscia ed un senso di formicolio. Ieri ho fatto una risonanza magnetica lombo sacrale ed i risultati arrivano tra 4 giorni. Ho una gran paura possa trattarsi di un tumore anche se non ho apparentemente febbricola o linfonodi ingrossati. Il giorno stesso della risonanza mi hanno lasciato un cd con le fotografie: preso dall'ansia le ho guardate subito ma ovviamente non ho capito nulla. L'esito mi sembra lontanissimo e non riesco a tranquillizzarmi. I sintomi possono essere quelli di un linfoma alla colonna vertebrale?

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Quando avrà il referto dela Risonanza provi a ripostare in ORTOPEDIA perchè è campata in aria la sua paura che possa avere "un linfoma della colonna vertebrale".
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com