Utente 187XXX
buongiorno!volevo chiedere un consulto sugli esami del sangue da me appena eseguiti...sono una ragazza di 30anni e sono in chemioterapia in seguito a mastectomia bilaterale dovuta a un carcinoma duttale infiltrante G3...ho fatto4cicli di FECe ora ne ho iniziati altri 4(finora ne ho fatto uno)di taxotere..i valori sui quali volevo chiedere delucidazioni sono l'acido urico,che ho a 8.5 e l'antigene carboidratico 15.3 che è a 31.8....
L'acido urico può dipendere dall'alimentazione oppure dal fatto che ho dovuto assumere antibiotici o dalla menopausa(sono in trattamento con enantone da agosto)?e il CA15.3 può essere alterato un po' dalle terapie che sto facendo?il mio medico lo vedrò tra qualche giorno,però avrei piacere nel frattempo di avere il Vostro parere..grazie per la Vostra attenzione!

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Terrei monitorati con il suo curante i valori dell'acido urico che sono da mettere in relazione alla chemioterapia,
mentre i valori dei marcatori tumorali sono pressochè normali, anche perchè sono aspecifici e possono incrementarsi per cause non tumorali.


https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/75-marcatori-tumorali-tumor-markers.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 187XXX

la ringrazio per la sua gentile attenzione... a presto!