Utente 195XXX
Mia madre, 62 anni, ha subito una quadrantectomia per carcinoma duttale infiltrante di 0.7cm di diametro max. Diagnosi: G2T1bN0M0.
Fattori prognostici: ER TS=8; PgR TS=8
; Ki67 = 15%; HER 1+.
La mia domanda riguarda proprio questo HER 1+ del quale ho letto molte cose negative relative alla porgnosi complessiva.
In un quadro che mi sembra abbastanza favorevole questo fattore può influenzare la prognosi? e cosa cambia nella terapia?
Le due terapie alternative proposte per ora sono (oltre alla radioterapia per 1 mese) 2 anni di tamoxifene + 3 di femara, oppure 5 anni femara.
E' una terapia indicata per un HER 1+, quale delle due è da preferire?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo

48% attività
4% attualità
16% socialità
TAORMINA (ME)
FURCI SICULO (ME)
GIARRE (CT)
GIARDINI-NAXOS (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
per HER 1+ nessuna terapia.
Cordiali Saluti
Dr. Alessandro D'Angelo
(email: dangelo@oncologiataormina.it)

[#2] dopo  
Utente 195XXX

Grazie per la risposta.
Ma per quanto riguarda le due diverse ipotesi di terapia lei quale ritiene più efficace?
Inoltre mi permetto ancora su her1+, dal punto di vista della prognosi cosa cambia?

[#3] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo

48% attività
4% attualità
16% socialità
TAORMINA (ME)
FURCI SICULO (ME)
GIARRE (CT)
GIARDINI-NAXOS (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
le proposte sono sovrapponibili; Her 1 è un buon fattore di prognosi
Cordiali Saluti
Dr. Alessandro D'Angelo
(email: dangelo@oncologiataormina.it)