Utente 207XXX
Mia mamma 76 anni a giugno,
nel 2007 viene operata Pregresso Ca renale.
Esegue vari controlli ogni 3 mesi, fra cui una PET che non evdenzia nulla.
Nel 2009 tasta un rigonfiamento sotto l'ascella esegue: ecografia che evidenzia nodulo, la mammografia non evidenzia nulla,
esegue PET:incremento patologico del metabolismo glucidico in numerosi linfonoidi ascellari di sx,diffusa captazione mammella sx.
il 12.11.2009, intervento CH di mastectomia radicale sin+linfadenectomia ascellare omolaterale.
EI:Ca duttale infiltrante, diam. max 2.5 cm G2,cute e capezzolo indenni, non infiltrazioni vascolariEr+905, PR 60%,ki67 15%,ErB2negativo. 3/19 linfonoidi ascellari metastatici.
L'ongologa consiglia chemioterapia 4 AC>OT secondo schema:AC g1 q2.
esegue il I ciclo il 26.01.2010 ed gli altri ogni 21 giorni ma ridotti del 25% per neutropenia di IIIgrado riportata al I ciclo.
al termine del trattamento CT ha iniziato OT con Arimidex.
Continua a fare controlli ogni 3 mesi con emocromo,routine,markers; Mammografia, scintigrafia ossea, rx torace, ecografia cavo ascellare negativi.
aprile 2011 Rx torace evidenzia areola rotondeggiante.....
Maggio 2011 TC TORACE CON CONTRASTO:si apprezza al pilastro mediale del diaframma e medialmenteal VCI formazione nodulare con significato ripetivo con Dt max 23.7 x 21.4 mm retroperitorenale.
L'ongologa consiglia Pet in attesa di prenotazione da parte sua, e poi eventuale chemioterapia.
A tutto cio' mia mamma che ha sofferto molto durante e dopo la chemio è ora molto dubbiosa, non sappiamo che fare, ne, se quanto fatto sia stato giusto o abbastanza. chiedo consiglio per riuscire a dare appoggio a mia madre

[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

personalmente suggerirei una stadiazione completa a mezzo TC total body con mdc e scintigrafia ossea. Dopo questi accertamenti si procederà ad un trattamento chemioterapico abbinato eventualmente ad ipertermia locoregionale e/o total body.

Cari saluti
Dr. Carlo Pastore
www.ipertermiaitalia.it

[#2] dopo  
Utente 207XXX

Dr. buongiorno
la ringrazio per la risposta,le farò sapere l' esito della PET-Tac total body che è stata fissata il 17.06.2011.
mi puo indicare il centro piu vicino a cosenza o a cotanzaro per eventuale ipertemia locoregionale.
Le chiedo ancora se in presenza di lupus provocato dagli effetti della chemio puo eseguirla.