Utente
HO 45 ANNNI,HO FATTO LA MAMMOGRAFIA DI CUI RISPOSTA E' QUESTA: COMPONENTE GHIANDOLARE MAGGIORMANTE RAPPRESENTATA AL LIVELLLO DEI QSE ED IN PARTICOLARE A SN IN SEDE SOPRAREOLARE.
a DX NEI QUADRANTI SUPERIORI E' PRESENTE UN GRUPPO DI MICROCALCIFICAZIONI ( VISIBILE NELLE PROEZIONI OBLIGUA E LATERALE).
NECESSARIO COMPLETARE CON ECOTOMOGRAFIA CON PARTICOLARE RIGUARDO A SN ED EVENTUALE ESAME BIOPTICO DELLE CALCIFICAZIONI A DX PREVIA APPOSIZIONE DI REPERE.
RISONANZA: IL REPERTO SEGNALATO AL LIVELLO DEL QSE A DX NON RISULATA PATOGNOMONICO(BIRADS 3);MA LA COCOMITANZA DI TALE RILIEVO A QUELLO DEL CLUSTER DI MICROCALCIFICAZIONI PRESENTE NELLA MEDESIMA ZONA ALL'INDAGINE MAMMOGRAFICO RENDE NECCESARIO L'APPROFONDIMENTO DIAGNOSTICO CON ESAME BIOPTICO.
MI POTETE TRADURRE TUTTO CIO? IO NON CAPISCO SE POSSO AVERE IL CANCRO O NO. DOMANI FARRO L'AGOSPIRATO, MA INTANTO VORREI CAPIRE QUALCOSA.
AIUTATEMI, PER FAVORE.
GRAZIE

[#1]  
Dr. Davide Ventre

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
SONCINO (CR)
OSIO SOTTO (BG)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Salve,
non è detto che ce l'abbia. L'ago aspirato darà una risposta più esauriente agli specialisti che hanno richiesto tale esame, perchè dalla mammografia non sono riusciti a capire bene. Ma è un iter normale. Stia tranquilla e ci faccia sapere.
Dott. Davide Ventre
Specialista in Cardiologia
Tel. 037483016 - 03094930891
e-mail: dott.davideventre@gmail.com

[#2] dopo  
Utente
GRAZIE MILLE!

[#3]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
purtroppo non è possibile rispondere alla Sua richiesta perchè non è specificato il numero, la forma e la distribuzione delle microcalcificazioni, nè quindi è possibile fare ipotesi per definirle benigne o dubbie o maligne.

Starei tranquilla in ogni caso perchè comunque si tratta di una lesione molto piccola e quindi curabilissima con terapia conservativa o addirittura asportabile senza intervento con uno strumento che si chiama Mammotome.
Cordiali saluti
Salvo Catania
www.senosalvo.com

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente
infatti ho appuntamento il 21 gennaio per bare la biopsia con mammotome,anche se non so essatamente in che cosa consta...
grazie infinite per la sua risposta

[#5]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Il sistema Mammotome si basa sull'aspirazione meccanica eseguita da un apposito strumento connesso ad una agocannula, che può essere guidato in stereotassi (mmammografia) o con ecografia.

Questa aspirazione permette l'ingresso del tessuto da biopsiare
all'interno di una finestra della cannula .

La possibilità di ruotare la cannula mentre è inserita nella mammella offre il vantaggio di ottenere molti campioni dell'area da sottoporre ad esame istologico.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se lo desidera ci faccia avere l'esito dell'esame istologico
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#7] dopo  
Utente
certamente tornerò a dirvi come è andata perché le vostre pareri sono importantissime per me . Grazie a tutti!!!