Utente 157XXX
Salve.
Ho un problema: Un mesetto fa facendomi la doccia ho notato "una pallina" ad 1 altezza centrale del collo, sul lato fronte-destro. Non sembra essere molto grande (nell'ordine di 1-1,5 cm) ma si presenta dura e non capisco se e' mobile o meno, non si vede ad occhio nudo pero' e' palpabile, non mi duole o provoca fastidio e sembra essere abbastanza in profondità, non superficiale. Non ho nessun sintomo e sto benissimo! Addirittura pensavo (nella mia ignoranza in materia) che fosse un tratto di osso un po' piu' sporgente ma nel corrispondente punto nel lato sinistro del collo non mi sembra ci sia nulla!
Sono andato dal mio medico e ha detto che si tratta di un linfonodo reattivo perchè esaminandomi la gola sostiene d'aver trovato segni d'infiammazione e di tornare se mi dovesse far male o dovesse crescere. Non mi ha dato altri accertamenti da eseguire.
So che quello è un punto molto delicato per i linfonodi e nonostante mi fidi del parere del mio medico, questa cosa mi mette in apprensione. So bene di non poter pretendere una diagnosi online, ma volevo chiedere un parere a riguardo e come mi devo comportare per poter stare tranquilli.
Grazie.

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di stare assolutamente tranquillo. I linfonodi reagiscono ingrossandosi per molte cause e possono persistere ingrossati a lungo.

https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-i-linfonodi-o-linfoghiandole-le-adenopatie-ed-il-sistema-linfatico.html

E stia lontano da Internet (^___^) su questo tema

https://www.medicitalia.it/consulti/oncologia-medica/273602-per-il-dott-catania.html



Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 157XXX

Ringraziandola, Le preciso che la mia maggior perplessità era per il fatto che questo linfonodo sebbene relativamente piccolo di dimensioni non mi faceva male ed era di consistenza dura. Queste caratteristiche si possono avere anche in presenza di normali processi infiammatori, anche in assenza totale di sintomi?
Grazie

[#3]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
SI
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 157XXX

E' vero che anche nell'ipotesi che sia davvero l'infiammazione alla gola a provocare l'ingrossamento di quel linfonodo duro, alla risoluzione del processo infiammatorio, il rigonfiamento potrebbe persistere e permanere anche per anni??
Grazie di nuovo.

[#5]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Si.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com