Utente 439XXX

Salve dottori, dopo aver fatto ecografie addominale completo nella zona inguinale mi sono stati visti dei linfonodi dalla parte destra il più grosso è 19 per 5 alla parte sinistra è di 9 mm io al momento sento altre palline ma non so se si tratta di quelle ribadisco che nella vita questi linfonodi ne ho sentiti per tante volte quando ho fatto l'ecografia l' ecografista ha detto che sono di tipo reattivo aspetto iperplastico con conservazione a morfologica e ecostruttura. In questi mesi non sono stato bene tra influenze e in più ho fatto degli allenamenti Sport con sospetto pubalgia detto da un fisioterapista in più ho fatto ecografia testicolare per microciste dell'epididimo destro e dolori continui zona perianale infatti dopo ho fatto ecografia quella che ho detto prima, che anche visto che ho la prostata leggermente ingrossata, mi potete dare un consulto per favore che non so più cosa pensare. Grazie

[#1]  
Dr. Vito Barbieri

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
credo che l'ecografista abbia espresso chiaramente il suo giudizio sulla alterazione non neoplastica di questi linfonodi, bensì sul loro aspetto reattivo (infiammazione che interessa i linfonodi di questa regione con alta frequenza).
In effetti infiammazioni anche molto banali, provenienti dagli arti inferiori o dalla regione genitale, possono provocare questi "ingrossamenti" che di solito regrediscono spontaneamente o con un trattamento antiinfiammatorio.
Dr Vito Barbieri
Dirigente Medico Oncologo
Azienda Ospedaliera-Universitaria - Catanzaro

[#2] dopo  
Utente 439XXX

Grazie per la sua risposta, son stato da urologo dopo aver fatto anche lo spermiogramma con spermiocultura. Ho streptococco beta emolitico gr b agalactiae, fatto visita prostata trovata ingrossata mi ha detto che è prostatite batterica. A quel che ho capito la causa dei linfonodi gonfi è quella e posso stare tranquillo, anche secondo lei?, le volevo chiedere anche un'altra cosa ho visto e notato che quando vado in bagno dopo che mi è stato consigliato di mangiare tante verdure e io non le ho mai amate nelle feci la ritrovo sempre. Secondo lei è tutto normale, grazie per la sua risposta e per un'eventuale risposta

[#3]  
Dr. Vito Barbieri

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Credo che l'urologo, meglio di me, si sia potuto esprimere mettendo insieme tutti i dati, compresi quelli acquisiti con la sua visita.
Per quanto riguarda le verdure nell'alimentazione ...si sa quanto facciano bene, proprio perche migliorano il transito intestinale e favoriscono l'allontanamento anche di eventuali carcinogeni.
Ovviamente nell'esecitare questa loro funzione vengono escrete in parte indigerite ..così é.
Dr Vito Barbieri
Dirigente Medico Oncologo
Azienda Ospedaliera-Universitaria - Catanzaro

[#4] dopo  
Utente 439XXX

Grazie davvero per le risposte, ultima cosa le volevo chiedere se è normale avere sensazioni all'intestino insieme alla prostatite batterica e sensazioni nella zona anale come se avessi sempre la voglia di andare in bagno. Dolori al fianco e all'inguine dove sono i linfonodi che mi fanno mal, grazie per la sua risposta e per eventualè risposta

[#5]  
Dr. Vito Barbieri

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Questi sintomi sono compatibili con la diagnosi che le è stata fatta.
Dr Vito Barbieri
Dirigente Medico Oncologo
Azienda Ospedaliera-Universitaria - Catanzaro

[#6] dopo  
Utente 439XXX

La ringrazio ancora per le sue risposte, grazie

[#7] dopo  
Utente 439XXX

Salve dottore, scusi il disturbo. Le volevo chiedere un suo parere riguardo ai linfonodi che le ho descritto nel post precedente, l'ecografia l' ho fatta circa tre settimane fa' e come è stato detto sono di tipo reattivo. La mia domanda è, normale che mi facciano male e son ancora più grossi soprattutto da una parte. Bisogna controllarli o devo aspettare che passi, sto prendendo l' antibiotico levofloxacina da una settimana antinfiammatori in questi mesi ho fatto cicli più volte e adesso al bisogno. Posso star tranquillo secondo lei, grazie

[#8]  
Dr. Vito Barbieri

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
I linfonodi reattivi sono linfonodi infiammati e come tali fanno male, decisamente più che linfonodi interessati da altri processi (come quelli neoplastici).
Dopo cicli di antinfiammatori ed antibiotici si devono ridurre di dimensioni e non dare più sintomi. Se persistono vanno visti di persona per stabilire il da farsi.
Dr Vito Barbieri
Dirigente Medico Oncologo
Azienda Ospedaliera-Universitaria - Catanzaro

[#9] dopo  
Utente 439XXX

La ringrazio per la sua risposta, il brufen va bene secondo lei o è meglio altro. Grazie

[#10]  
Dr. Vito Barbieri

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Si. E' un antinfiammatorio.
Dr Vito Barbieri
Dirigente Medico Oncologo
Azienda Ospedaliera-Universitaria - Catanzaro

[#11] dopo  
Utente 439XXX

Grazie, le volevo dire come ho detto al mio dottore e all' urologo causa il mio lavoro faccio l'operaio sto in piedi tutto il giorno. E vedo che alla mattina sto meglio invece durante e quando torno a casa sto male e mi fa male tutto intorno all'inguine, secondo lei sarebbe meglio star fermi o va ben così. Perché causa prostatite mi hanno detto che piu' stai in piedi è meglio, invece ho notato che per l' inguine dove ci sono i linfonodi gonfio è peggio.secondo lei, grazie per la sua risposta e per eventuale risposta. Grazie