Utente 437XXX
Salve gentili Dottori,
volevo avere delucidazioni per quanto riguarda il ruolo di sentinelle che hanno i linfonodi sotto le ascelle. Ho notato nel corso degli anni che all'utilizzo di determinati tipi di deodorante riscontro spesso un dolore sotto le ascelle che dura uno o due giorni. A dire il vero non se questa associazione sia solo un caso o una mal interpretazione. Mi spiego meglio: in tre visite osteopatiche che ho fatto nell'ultimo anno e mezzo, l'osteopata ha notato che il mio muscolo piccolo pettorale, quello più mediale, era sempre super teso e infiammato. E ho ipotizzato che magari il dolore che sento sotto le ascelle fosse da associare al muscolo infiammato e non ad una infiammazione dei linfonodi. In realtà potrebbero benissimo essere entrambe le cose.
Ad ogni modo, da tre giorni ho un dolore sotto le ascelle che non ha senso di esistere poiché in questo ultimo mese non ho fatto nessun tipo di attività fisica. Io cerco di capire se ho i linfonodi ingrossati palpandomi, ma sinceramente non riesco a riconoscere quale accavallamento sia dovuto alla muscolatura e quale ad eventuali linfonodi ingrossati.
La mia domanda è questa? Quando ci si deve allarmare per il costante ma sporadico dolore sotto le ascelle? In mancanza di altri sintomi c'è comunque la possibilità che il dolore sotto le ascelle sia segnale di qualche grave malattia? Da chi dovrei rivolgermi per capire se quello che sento dipende dai muscoli o dai linfonodi?

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Forse ha impostato il problema in modo non del tutto corretto partendo dalla visita con l'osteopata d e cercando conferme sulla rete.
Sarebbe il caso di approfondire, anche partendo dal curante, con un approfondimento sullo stato dei linfonodi ascellari, che da quanto descrive sono REATTIVI , ma questo non vuol dire che la loro reazione si accompagni necessariamente a dolore.
E intanto dovrebbe staccare da Internet.
non si rovini l'esistenza (^____^) cercando informazioni sulla rete su un tema così ansiogeno come quello dei linfonodi

https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html
https://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-interna/485977/Linfonodi-collo-gonfi#2225113
https://www.medicitalia.it/consulti/Senologia/481804/Retrazione-cutanea-al-seno-a-16-anni
https://www.medicitalia.it/consulti/Oncologia-medica/501083/Preoccupazione#2295319
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/linfonodi_sistema_linfatico.htm

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com