Utente 964XXX
Salve,
vorrei un consulto nei limiti del possibile.
Vi ringrazio fin da ora della vostra disponibilità.
Due anni fa il mio ragazzo, per problemi di infertilità, ha effettuato dei controlli da cui è emerso un volume molto ridotto dei suoi testicoli. Dopo ulteriori accertamenti (non aveva alcun disturbo ne sessuale ne di dolore,è emersa la presenza di una massa in uno dei due testicoli e l'urologo ha deciso di operarlo. Dopo l'intervento, dove ha asportato sola la parte in causa, abbiamo atteso l'esito dell'esame istologico che diceva che si trattava di un tumore alle cellule di leyding. Per sicurezza il chirurgo ha deciso di rioperare togliendo l'intero testicolo anche se questo tumore era ben localizzato e non aveva invaso ne il funicolo ne la tonaca niente. Non sono seguite quindi terapie ma una pet tac dall'esito completamente negativo e una tac anch'essa negativa, le ecografie e le analisi anch'esse ok e i controlli ogni 3 mesi. Ora però ha effettuato recentemente un'altra tac. il giorno in cui l'ha fatta era raffreddato e con molta tosse ma il tecnico gli ha detto che la poteva fare ugualmente. La tac era a cranio, torace e addome. E' risultato tutto a posto ma nella parte dedicata al torace c'è scritto che si evidenzia la presenza di linfonodi subcentimetrici.
Lo specializzando che lo segue al policlinico umberto I di Roma gli ha detto di non preoccuparsi e ha detto che avrebbe chiesto alla professoressa da cui dipende se era il caso di ripetere una pet visto che l'ha fatta un anno e mezzo fa. Lo specializzando ha quindi interpellato la professoressa la quale non ha ritenuto di farla perchè ha detto che si può stare tranquilli e che comunque non si sarebbe visto nulla. Io però sono molto preoccupata...
Può essere che questi linfonodi siano cos= per via della tosse e del raffreddore che aveva quando ha fatto la tac? Inoltre lui sta benissimo, non ha sintomi di alcun tipo, è sereno e dice di sentirsi benissimo...
Potrebbero essere indice di qualcosa di grave? Di un altro tumore? Ma il testicolo è stato tolto quando ancora il tumore era ben localizzato!!!!!
Per favore dtemi una risposta quanto prima perchè non ce la faccio ad aspettare 3 mesi che faccia la visita di controllo o la prossima tac!!!

[#1]  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Cara Amica,

anche io propendo per la massima tranquillità. Questo sia per la stadiazione iniziale, sia per la presenza di linfonodi al di sotto del centimetro che potrebbero essere tranquillamente reattivi (infiammatori, benigni). Linfonodi patologici sarebbero stati più voluminosi.

Cari saluti

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
Dr. Carlo Pastore
https://www.ipertermiaitalia.it/

[#2] dopo  
Utente 964XXX

La ringrazio molto...
ma questo significa che potrebbe essere una stadiazione iniziale di un tumore ai polmoni????!!!! Se invece sono solo reattivi significa che non sono niente e torneranno come prima???
grazie ancora

[#3]  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Assolutamente no!! Un tumore polmonare non entra in alcun modo in questa storia clinica.. Se sono reattivi vuol dire infiammatori quindi o scompariranno o resteranno tali e quali senza dare alcun problema.

Cari saluti

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
Dr. Carlo Pastore
https://www.ipertermiaitalia.it/

[#4] dopo  
Utente 964XXX

Salve,
la volevo davvero ringraziare di cuore soprattutto per la sollecitudine delle sue risposte...sa io ho 26 anni e quindi mi sento un po' angosciata per questa situazione...
Comunque mi è parso di capire che posso stare tranquilla e che questi maledetti linfonodi subcentimetrici non sono tumori ai polmoni ne un inizio di tumore...giusto???
Grazie ancora e spero di poterla disturbare di nuovo se in futuro dovessi avere bisogno di lei ma...spero di non averne bisogno...
comunque io sono federica!

[#5]  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Cara Federica,

comprendo benissimo l'angoscia e l'ansia che accompagna queste situazioni... Mi fa piacere poter essere utile in questo frangente... A mio avviso non si tratta di nulla di nulla. Chiedimi pure, quando ti occorre...

un caro saluto

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
Dr. Carlo Pastore
https://www.ipertermiaitalia.it/