Utente 539XXX
Buongiorno
Vorrei sottoporvi la mia situazione, ho fatto 4 ecografie e tutte e 4 hanno evidenziato un linfonodo di tipo reattivo la prima volta di 7 mm e dopo un mese era di 5 mm come è tuttora dopo un periodo di 3 mesi dalla prima ecografia, tutti gli ecografi compreso il mio medico mi hanno detto che devo stare tranquillo perché non è niente di preoccupante
Ho fatto esami del sangue è d’e tutto nella norma
Vorrei chiedere se dovrei approfondire la situazione o posso stare tranquillo?

Mi scordavo, sto seguendo delle cure odontoiatriche perché avevo le gengive che ogni volta che lavavo i de ti mi sanguinavano

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto descrive non deve fare alcun approfondimento e deve solo stare tranquillo.

Saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 539XXX

Grazie per la risposta in merito , vorrei portargli via ancora un attimo del suo tempo , il linfonodo che mi hanno evidenziato reattivo è laterocervicale , il mio medico curante mi dice che essendosi ingrossati ci posso passare tempo prima che ritorna nelle sue dimensioni reali , quanto tempo potrebbe passare ?