Utente
Salve,

avrei bisogno di un parere riguardo la mia problematica.

Premetto che lavoro 8 ore al giorno davanti al computer.

Io soffro di grandi mal di testa dovuti dalla mia cervicale.

Riporto qui il risultato della mia risonanza magnetica:

RM COLONNA CERVICALE:
Ridotta la fisiologica lordosi del rachide cervicale.
Non significative alterazioni del segnale osseo, regolare ampiezza del canale rachideo.
Iniziali alterazionei del segnale discale di tipo degenerativo, a livello C4-C5 iniziale "barra disco-steofitaria" mediana che impronta lievemente il sacco durale.
Nella norma il segnale del midollo spinale.

A quanto mi hanno detto ho il "collo dritto".
Chiedo un parere a voi, nella speranza di avere un parere disinteressato.
Questo perchè da circa un anno ho già speso piu' di 2000 euro tra osteopatia e fisioterapia, dove tutti mi dicevano "si si, non ti preoccupare sai quanti ne ho trattati, vedrai che non ti viene piu' il mal di testa".
Ho fatto piu' di 6 mesi di sedute dall'osteopata, dove ho ottenuto un beneficio iniziale (quando ho iniziato i mal di testa erano diventati molto frequenti) e la stabilizzazione dei mal di testa da 1-2 a settimana (questa è la freq di mal di testa da quando ho cominciato a soffrirne)
Ho fatto due cicli di fisioterapia (massaggi, trazioni al collo... etc... etc...).

Adesso chi mi ha fatto la risonanza consiglia l'agopuntura invece della fisioterapia o osteopatia.

Prima di avventurarmi anche nell'ago-puntura volevo capire se questo problema del "collo dritto" è un problema risolvibile oppure mi devo rassegnare a curare i mal di testa con aulin.. voltren.. .relpax e chi piu' ne ha piu' ne metta.

Disponibile per ulteriori dettagli.
Grazie
Saluti

[#1]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
FORLI' (FC)
ZOLA PREDOSA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
La riduzione della fisiologica lordosi è in genere conseguenza del dolore al collo e non è la causa di nulla. I muscoli del collo, in presenza di dolore, si contraggono per diminuire il dolore (si chiama infatti contrattura antalgica).
Il referto descrive invece una barra disco-osteofitaria che può essere causa del dolore al collo. Non è invece possibile stabilire a distanza se il mal di testa è legato al rachide o ha cause diverse. Consulti il Centro Cefalee dell'Ospedale di Arezzo
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it

[#2] dopo  
Utente
Salve,

inanzitutto grazie della risposta.

Il mio dolore si manifesta a livello suboccipitale che poi si irradia alla testa ed è questo che mi rende "disabile".
Fa male il lato destro o il lato sinistro mai tutti e due lati della testa/suboccipitali insieme.

Ho dimenticato di scrivere che sono gia' stato in cura al centro-cefalee di Firenze (non di Arezzo ma penso cambi poco).
Per me è stata un brutta esperienza.
Sono stato imbottito di farmaci senza un minimo miglioramente per quasi un anno, al che ho deciso di abbandonare.
E potrei dirne sul modo di prescrivere queste "cure" a base di farmaci.
Come potrà capire non so piu' che pesci prendere.

Grazie ancora
Saluti.

[#3] dopo  
Utente
saprebbe indicarmi un altra strada che non sia il centro cefalee?
Grazie
Saluti

[#4]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
FORLI' (FC)
ZOLA PREDOSA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Può consultare un Ortopedico oun Fisiatra, ma a mio parere un Neurologo che si occupi di cefalee può esserLe utile.
Vordiali saluti
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it