Utente
Gentile dottore, vorrei chiederle se con una condropatia di 2° dolorante ogni volta che appoggio il piede a terra e due coxartrosi lievi , oltre a qualche protrusione è possibile fara ancora sport, chiaramente penso alla piscina e soprattutto d'inverno la ciclette che potrei tenere comodamente in casa, almeno per mantenere il tono muscolare. Vorrei chiederle inoltre se un buon sellino di ciclette mi danneggia la coxartrosi o è indifferente.
Grazie anticipatamente

[#1]  
Dr. Emanuele Caldarella

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
PAVIA (PV)
PARMA (PR)
PIACENZA (PC)
COMO (CO)
MARCALLO CON CASONE (MI)
RHO (MI)
CIGLIANO (VC)
MATERA (MT)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Caro utente,

la condropatia di secondo grado a cui si riferisce a quale articolazione si localizza?
La cyclette nei casi di artrosi del ginocchio e dell'anca è una buona attività, avendo cura di mantenere il sellino alto e la resistenza a zero.

Distinti saluti
Dr. Emanuele Caldarella

Chirurgia dell'anca e del ginocchio
emanuele.caldarella@medicitalia.it

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dr.Caldarella, nel ringraziarla per la sua risposta e disponibilità, vorrei completare quanto da lei richiesto: la condropatia tricompartimentale è al ginocchio dx ed è caratterizzata da esposizione dell'osso subcondrale ed imbibizione-fibrillazione della cartilagine e particolarmente evidente al comparto interno e femoro-rotuleo.
In quanto alla cyclette, le vorrei chiedere che cosa significa a resistenza zero? come faccio a potenziare il quadricipite per la tonicita' muscolare. E la corsa lenta anche se dolorante la devo escludere definitivamente?
Grazie e buone feste

[#3]  
Dr. Emanuele Caldarella

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
PAVIA (PV)
PARMA (PR)
PIACENZA (PC)
COMO (CO)
MARCALLO CON CASONE (MI)
RHO (MI)
CIGLIANO (VC)
MATERA (MT)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Caro utente,

"resistenza zero" significa che la cyclette deve essere usata a ruota libera.
La cyclette non serve per il potenziamento muscolare, ma per mantenere in movimento l'articolazione con un movimento ciclico e dolce.
Il potenziamento dovrà essere ISOMETRICO, cioè deve avvenire senza coivolgere l'articolazione. Un fisioterapista potrà aiutarla suggerendole dei semplici esercizi isometrici.

La corsetta va bene SOLO SE non provoca alcun dolore. Ciò che L e provoca dolore è dannoso. Molto meglio il nuoto (non a rana).

Distinti saluti
Dr. Emanuele Caldarella

Chirurgia dell'anca e del ginocchio
emanuele.caldarella@medicitalia.it