Utente
con una sega circolare ho amputato il 1° dito della mano destra appena sotto l'unghia
l'ortopedico ha cercatom con molta perizia a mio parere,di rimettere in posizione il dito infilando un ago nella parte dell'osso amputata e nella parte restante dell'osso procedendo poi alla sutura del lembo con filo.
a distanza di 30 giorni i l dito presenta una necrosi al polpastrello abbastanza profonda il medico con molta pazienza cerca di asportarla gradatamente mettendo a nudo la parte sana nella speranza remota che si riformi qualcosa.
la prossima settimana dovremo decidere se amputare la parte compreso l'osso reciso oppure solo il polpastrello necrotico coprendolo con un trascinamento di pelle dal dito stesso.
la mia domanda è se ,lasciando la parte di osso ,ci sono probablita che esso si ricalcifichi con la parte restante oppure se restera' per sempre mobile e separato dal resto rendendo il dito poco stabile.
cioè se è meglio accorciare il dito o mantenerlo ma non rigido nella parte finale?
dalla radiografia si evince che ci sono circa 2 mm di distanza tr i due lembi d'osso
Ho delle radiografie si possono allegare?

[#1]  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

ad accorciare un segmento c'è sempre tempo: fa bene il Collega a provarle tutte per conservare quanto più possibile almeno la lunghezza originaria del pollice.

Poi si vedrà, se la circolazione certamente precaria sarà sufficiente a far sopravvivere il segmento osseo distale e se esso sarà poi in grado di formare un callo osseo, ma non mi sembra questa la priorità.

Buona notte.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#2] dopo  
Utente
ringrazio per la risposta molto veloce e precisa non mi resta che attendere incrociando le dita. :)
cordiali saluti

[#3]  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Di nulla.

Buona giornata.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale