Utente
Gentilissimi Dottori,
ho 31 anni peso circa 78Kg e sono alto 1,75, faccio un lavoro dove divido il 50% in auto e il restante in ufficio.
Sono 3/4 settimane che ho un mal di schiena nella zona lombare dx SOLO di NOTTE, il dolore è talmemte forte da non trovare posizione e da far fatica a respirare riportando poi dolori addominali.
Alla mattina quando mi sveglio (quando riesco a dormire) mi passa nel giro di un oretta.
Durante il giorno non ne risento..
Detto quanto sopra, ho provato Aulin ma senza risultati, poi il Dicloreum e anche lui senza risultati.
Poi, sempre il mio medico, mi ha prescritto pastiglie di Muscoril e Noxe (mi pare sia così.. nn ricordo).
Con questi farmaci di notte non avevo più dolori ma ieri ho dovuto smettere per problemi intestinali.
Stanotte ho avuto male.
Non quel solito male lancinante ma male..
Intanto ho fatto una RX sotto carico e dovrò ritirarla giovedì e una ecografia del muscolo lombare e anche addominale (la dott.ssa che l'ha eseguita diceva di non vedere nulla di grave o particolare).
Non ho problemi ad urinare e nessun altro sintonomo legato.. Non dormo con aria condizionata o spifferi e non ho fatto (almeno credo) movimenti particolari.
Non ce la faccio più e comincio ad essere preoccupato.
Potete darmi dei consigli?
Grazie per l'attenzione.
Saluti.

[#1]  
Dr. Paolo Sailis

36% attività
16% attualità
16% socialità
CAGLIARI (CA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Un dolore solo notturno puo' essere segno di un'alterata postura a letto, magari per colpa del materasso. Provi magari a cambiarlo prima di pensare ad altre cause.
La saluto.
Dr. Paolo Sailis
paolo.sailis@gmail.com

[#2]  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Un'altra possibile causa potrebbe essere un disturbo che insorge prevalentemente nel sonno (parasonnia) che è il digrignamento (bruxismo "rumoroso") o il serramento dentale (bruxismo "silenzioso"). Provi ad approfondire questo aspetto.
Saluti
Daniele Tonlorenzi
https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum