Referto rmn

Buonasera

desidero sottoporvi il referto della rmn prescritta per dolori alle articolazioni delle spalle ringraziandovi anticipatamente per la risposta

----------

A dx:
pseudoipertrofia degenerativa dell’articolazione acromion-claveare con impronta sul tratto giunzionale mio-tendineo del sovraspinato.
Disomogeneità del segnale del tendine del sovraspinato in sede peri-inserzionale, per aspetti degenerativi, in assenza di immagini da riferire a soluzioni di continuo.
Non ulteriori alterazioni del segnale miotendineo.
Regolare rappresentazione del tendine del CLB all’interno del solco brachiale.
Non aumento della quota fluida intra ed extra-articolare.
Formazioni a segnale fluido (ipointensità/T1, iperintensità/T2) in sede contigua al cercine glenoideo in sede inferiore, come per cisti paralabrali.

A sx:
disomodeneità del segnale del tendine del sovraspinato in sede peri-inserzionale, per aspetti degenerativi, in assenza di immagini da riferire a soluzioni di continuo.
Non ulteriori alterazioni del segnale miotendineo.
Regolare rappresentazione del tendine del CLB all’interno del solco brachiale.
Non aumento della quota fluida intra-articolare; distesa la borsa subacromion-deltoidea.
Cercini glenoidei nei limiti
[#1]
Dr. Vincenzo Verduci Ortopedico 26 1
Salve,
dalla sola presa visione della RM lei pare essere affetta da una tendinosi della cuffia dei rotatori di entrambe le spalle, in assenza però di lesioni tendinee vere e proprie.

Fermo restando che per un corretto inquadramento della patologia occorrerebbe visitarla di persona, ritengo probabile che l'iter terapeutico possa consistere in una settimana di riposo e antiinfiammatori, per poi iniziare un trattamento fisioterapico, in particolare potenziamento dei mm. depressori della testa omerale, così da ripristinare lo spazio in cui i tendini della cuffia dei rotatori dovrebbero poter scorrere senza ostacoli.

Saluti

Dr. Vincenzo Verduci

[#2]
dopo
Utente
Utente

Egregio Dottore La ringrazio sentitamente per la risposta

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio