Lettura ecografia spalla

Buongiorno vi scrivo in merito alla lettura di un'ecografia spalla sinistra muscolo tendinea che ho fatto per un dolore persistente e di notte molto accentuato alla spalla sinistra e in particolare scapola, questo dolore inizia dalla spalla e prosegue fino alla mano che si addormenta sovente.


Riporto esito ECG
Nei limiti i profili dell'articolazione acromion claveare.
Ispessimento delle pareti dorsali sad.

Clb di aspetto conservato in sede.
Nei limiti di norma la rappresentazione del legamento coraco acromiale
La rappresentazione dello spazio sottocromiale valutato sia in mobilità statica che dinamica evidenza una riduzione in ampiezza fisica.

Aspetto irregolare erosivo del profilo bursale della matrice tendinea del t sovraspinato in sede crescente, senza lesioni complete
Alterazioni erosive della matrice del t in sovraspinato in presenza di irregolarità del profilo scheletrico super posteriore verosimile di origine traumatica.

Nei limiti di norma la rappresentazione del tendine sottoscapolare.

Utile valutazione fisiatrica.


La mia dottoressa mi ha parlato di una lesione al tendine e vorrebbe mandarmi a fare una risonanza magnetica e consultare un ortopedico.


Voi cosa ne pensate??

Attendo una vostra gentile risposta e porgo cordiali saluti
[#1]
Dr. Efisio Musu Ortopedico 907 60
Sono d’accordo con la fisiatra che le consiglia di consultare un ortopedico,specie se specialista della spalla.
L’ecografia è piuttosto generica per essere dirimente.
Lo specialista dopo un esame accurato le consiglierà l’esame pi appropriato.
Dalla sua descrizione si potrebbe supporre trattarsi di una periartrite scapolo omerale o di una parziale lesione della cuffia dei rotatori.
La saluto cordialmente.

[#2]
Utente
Utente
Buonasera grazie mille per avermi risposto
Il mio medico di base mi ha prescritto risonanza magnetica con e senza liquido di contrasto che sto cercando di prenotare
Nel frattempo il dolore nn passa minimamente
io mi occupo di persone anziane allettate quindi continuo a lavorarci sopra
C'è qualcosa che io possa fare nel frattempo? Grazie Dottore
[#3]
Dr. Efisio Musu Ortopedico 907 60
Io potrei proporle di farsi fare un’infiltrazione alla spalla,ma il problema che dovrebbe trovare un sanitario in grado di fargliela.Quindi finisco per proporle una visita ortopedica lasciando al sanitario la facoltà decisionale.
Buona Domenica.

[#4]
Utente
Utente
Buongiorno dottore grazie per la risposta.
Se le fa piacere l aggiorno una volta fatti gli esami.
Buona giornata
[#5]
Dr. Efisio Musu Ortopedico 907 60
Si signora mi mandi pure il referto degli esami.
Buona Domenica.

[#6]
Utente
Utente
Buonasera gentile Dottore
Ho effettuato la risonanza magnetica senza liquido di contrasto
Le riporto l'esito
L'indagine RM ha evidenziato un regolare profilo delle articolazioni acromion claveare e gleno omerale.
APPAIONO SOSTANZIALMENTE REGOLARI PER SPESSORE INTENSITÀ DI SEGNALE IL CERCINE GLENOIDEO E LE CARTILAGINI DI RIVESTIMENTO GLENOMERALI. NON SONO ATTUALMENTE RILEVABILI SEGNI DI VERSAMENTO IN SEDE SUB ACROMIALE NE IN SEDE GLENO OMERALE. REGOLARI PER SPESSORE INTENSITÀ DI SEGNALE AI TENDINI SOVRASPINOSO SOTTO SPINOSO SOTTO SCAPOLARE E CAPOLUOGO DEL BICIPITE NELLA GUAINA DI QUEST'ULTIMO È PRESENTE UNA FALDA LIQUIDA A LIVELLO DELLA PORZIONE PIÙ DECLIVE DELLA DOCCIA BICIPITALE PER FENOMENI
TENO SINOVITICI FOCALI.
NELLA COMPAGINE DELLA SPONGIOSA OSSEA DELLA TESTO OMERALE IN SEDE IUX TAMETAFISARIA POSTERO LATERALE SI OSSERVA UN AREA DI ALTERAZIONE DI SEGNALE DI CIRCA 8 MM DI ESTENSIONE IPOINTENSA NELLA SEQUENZA T1 E IPERINTENSA NELLA SEQUENZA A TR LUNGO RIFERIBILE A PERSISTENZA DI ISOLA DI CARTILAGINE METAFISARIA .

IN SOSTANZA COS'HO DOTTORE ?
GRAZIE
[#7]
Dr. Efisio Musu Ortopedico 907 60
Il referto della RM riferisce di un modico stato infiammatorio della guaina e del tendine del bicipite alla inserzione alla spalla e una zona inferiore a 1 cm di persistenza di cartilagine metafisaria.
La cartilagine di coniugazione (sinonimi: cartilagine metafisaria; di accrescimento; disco epifisario) è un disco cartilagineo, interposto tra epifisi e diafisi, delle ossa lunghe
Tale cartilagine che nei giovani determina l’accrescimento delle ossa, nell’adulto è un’anomalia del tutto innocua che non produce crescita dell’osso..

[#8]
Utente
Utente
Grazie dottore e in questi casi cosa si fa
[#9]
Utente
Utente
Dottore mi sa indicare un ortopedico in Torino e provincia che potrebbe aiutarmi nel mio caso
E lei cosa farebbe da medico alla mia spalla?
[#10]
Dr. Efisio Musu Ortopedico 907 60
A Torino Ospedale Koelliker Centro di Cura della Spalla
Per intraprendere il percorso del Centro di Cura della Spalla è necessario prenotare la prima visita specialistica, tramite email o telefonicamente.

PRENOTAZIONI

Email:
prenotazioni.private@ospedalekoelliker.it

Online:
prenotazioni.osp-koelliker.it

CENTRALINO

Telefono:
011.6184.111

Orario:
Lunedì-Venerdì: 8.00-19.00

[#11]
Utente
Utente
Grazie mille dottore
[#12]
Utente
Utente
Dottore mi scusi per il disturbo ma ho sentito adesso la mia dottoressa la quale mi ha detto che nella spalla non c'è nessun problema che basta che io continui ad usare il braccio
Ma dottore io ho male come è possibile che non ci sia niente da fare???
Attendo una sua risposta
[#13]
Dr. Efisio Musu Ortopedico 907 60
Io il consiglio gliel’ho già dato.
Lei ascolti chi sia più titolato a esprimere un parere .
La saluto.

[#14]
Utente
Utente
Ma quindi consulto un ortopedico o un fisiatra ?
[#15]
Dr. Efisio Musu Ortopedico 907 60
Nessun nuovo consiglio. Il mio secondo scienza e coscienza l’ha già avuto.
Buon weekend.