Utente 179XXX
Egregio Dottore
sono preoccupata per mia figlia che è giovane e ha già problemi di schiena, si è anche bloccata.
Questa è la risposta ritirata ieri per la risonanza magnetica :

Riduzione della fisiologica lordosi lombare con disidratazione dei dischi intersomatici.
bulding del disco L4 L5 con fissurazione dell'annulus in sede paramediana intraforaminale sinistra dove contatta l'emergenza radicolare.
in L2 L3 si rileva focalità erniaria in sede mediana con impronta il sacco durale.
nella norma i diametri trasversali del canale non patologia di cono midollare o cauda.

Le farò fare anche visita ortopedica, ma Lei può darmi ulteriori delucidazioni e consigli in merito?
Grazie e distinti saluti.

[#1]  
Dr. Alessandro Formica

40% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
l bulging indica una situazione in cui il disco protrude posteriormente nel canale vertebrale senza che abbia comunque perforato una particolare struttura protettiva denominata : legamento longitudinale posteriore . In termini più semplici è una situazione pre erniaria ma che non necessariamente evolve in ernia . L'ernia invece indica una situazione in cui il disco protrude e perfora il legamento longitudinale posteriore . In questo caso aumentano le possibiltà che il paziente debba essere operato . Ad ogni modo l'indicazione chirurgica dipende sempre dal confronto dei dati clinici con quelli derivanti dalle indagini strumentali (RMN ) .
Nel caso di sua figlia è molto probabile che la situazione possa essere controllata semplicemente con un adeguato programma fisioterapico . Ritengo comunque fondamentale una visita ortopedica .
Cordiali saluti
Alessandro Formica
Dr. alessandro formica

[#2] dopo  
Utente 179XXX

Egregio Dottore
mi scuso per il ritardo nel ringraziare per quanto riguarda mia figlia.
Le vorrei fare alcune domande sulla mia R.M. cervicale.
A ottobre ho fatto delle cure fango-termali che mi hanno eliminato i mal di testa muscolo tensivi notturni che avevo spesso ,ma da qualche giorno sono tornati, io ho notato che se metto la borsa del ghiaccio migliorano ma poi la notte dopo si ripresentano e inoltre, ma solo durante il giorno, a volte mi si blocca il collo e facendo un certo movimento molto delicatamente si slocca.
Sono in attesa di fare visita neurochirurgica che avverrà a settembre in quanto prima non è possibile, può Lei darmi qualche consiglio? La cura farmacologica mi da pochi risultati, forse perchè ne ho sempre dovuto fare uso.

Esame confrontato con precedente del 2014 rispetto al quale si evidenzia diffusa progressione del quadro disco artrosico
Nei limiti della norma la giunzione bulbo midollare
A livello C3 C4 protrusione disco somatica posteriore che determina parziale obliterazione dello spazio liquorale perimidollare e riduzione di ampiezza del forame di congiunzione di sinistra
A livello C4 C5 e C5 C6 protrusione disco somatica e posteriori ad ampio raggio che determinano minima impronta sulla prospiciente superficie anteriore delle corda midollare e netta riduzione di ampiezza dei forami di congiunzione di destra
A livello C6 C7 protrusione disco somatica posteriore ad ampio raggio con obliterazione dello spazio liquorale perimidollare in riduzione di ampiezza degli entrambi i forami di coniugazione in particolare a destra
Regolare la corda midollare indagata per sede morfologia ed intensità del segnale conservati i diametri del canale rachideo.
resto in attesa distinti saluti