x

x

Protesi anca destra

Buogniorno a tutti.
Scrivo in quanto mia mamma 70 enne, è stata da poco operata per protesi Anca Destra.
Subito dopo l'intervento non si è manifestato alcun segno febbrile ma è stato necessario effettuare 4 trasfusioni di sangue.
Premetto che la paziente è molto spossata e debole.
Trasferita dopo qualche giorno nel reparto di fisioterapia si è manifestata la febbre (8 giorni dopo l'intervento)
Hanno effettuato delle emoculture, una rx torace, le urinoculture e stasera anche la raccolta feci.
Il controllo della ferita appare bella secondo il medico chirurgo, dice che (se pronuncio correttamente) secerna leggermente ma tutto nella norma. Non appare rossa e nemmeno calda.
La febbre però che scompare dopo l'assunzione della tachipirina, si ripresenta dopo qualche ora con valori che oscillano dal 37 al 38.5
Le urine raccolte presentano con colore marcato quasi rosso
Devo preoccuparmi per quanto sta succedendo?

Grazie per la cordiale risposta
[#1]
Dr. Alberto Nicodemo Ortopedico 114 16
In presenza di febbre persistente postoperatoria bisogna innanzitutto escludere altri focolai infettivi (cistit/polmoniti/etc...). Il fatto che la ferita sia in ordine, può far ritenere poco probabile un'infezione precoce della protesi, ma comunque bisogna aspettare ancora qualche giorno e monitorizzare la situazione (sia clinicamente che con gli esami ematici) per esserne certi. L'iter seguito dai colleghi mi sembra assolutamente corretto.

Dr. A.Nicodemo
www.ancaebacino.it

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio