Utente 576XXX
Salve, sono stata operata 3 mesi fà a seguito della lussazione della rotula al ginocchio destro.
Dopo un mese di mobolizzazione con tutore, ho iniziato la fisioterapia, inizialmente con un discreto successo, quando poi il mio ginocchio si è sgonfiato quasi del tutto, sono iniziati i problemi.
Innanzitutto la flessione, la poca che sono riuscita ad ottenere, mi causa infiammazione e dolore intenso, piú o meno all'altezza dell'innesto della vite e continuo a sentire il ginocchio molto pesante.
Come se da solo pesasse 4/5 kg ed ad ogni esercizio, sento tutto lo sforzo, come se fosse concentrato sulla vite cosí che il dolore diventa talmente forte, da farmi ricominciare ogni giorno da zero.
Ho rifatto una RMN e sembra che non ci sia piú cartilagine.
È normale tutto questo?
Se necessitate di informazioni piú dettagliate, le inseriró su Vostra richiesta.
Grazie a chiunque voglia rispondermi.
Tina

[#1]  
Dr. Giuseppe Coli'

32% attività
20% attualità
16% socialità
LEQUILE (LE)
PAVIA (PV)
GALLIPOLI (LE)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile utente, le informazioni più dettagliate che ci permetterebbero di esprimere la nostra opinione non sono fruibili online. Sarebbe necessario infatti visitarla e visionare direttamente le immagini per giungere ad una risposta soddisfacente. Ci spiace non poter soddisfare la sua richiesta. Cordialità
Dr. Giuseppe Colì
Specialista Ortopedico
Malattie metaboliche dell'osso
Ex responsabile centro Osteoporosi

[#2] dopo  
Utente 576XXX

Salve, comprendo la difficoltà senza poter valutare delle immagini, tuttavia ricopio esisto RM del 19/12: Esiti plastica alare mediale: Tunnel osseo nella metafisi tibiale distale. La rotula presenta struttura ossea alterata con presenza di duplice messo di sintesi. Il tunnel osseo piú craniale dei dur rotulei causa soluzione di continuo della limitante compatta anteriore della rotula. La valutazione della rotula risulta ostacolata dagli artefatti da suscettinilità dati dai mezzi di sintesi. Marcate alterazioni artrosiche femoro-rotulee con osteofiti marginali e marcato assottigliamento del panno cartilagineo della rotula. Allo stato attuale, i legamenti alari sono continii. Modesto versamento articolare, in sede sottoquadricipitale. I legamenti vrociati edi menischi sono regolari. I legamenti collaterali sono preservati. Diffuso edema del sottocute periartricolare. Alla metafisi femorale distale,in regione centrale,si riscontra presenta di una tenue alterazione iperintensa nelle sequenze T2w da ricontrollare tra 3/6 mesi. Cosa significa tutto questo?

[#3]  
Dr. Giuseppe Coli'

32% attività
20% attualità
16% socialità
LEQUILE (LE)
PAVIA (PV)
GALLIPOLI (LE)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile utente, le ripeto purtroppo la necessità di osservare direttamente le immagini per poter formulare un giudizio sulle condizioni del suo ginocchio. Le immagini, infatti, possono essere interpretate in maniera diversa in base a chi le osserva, l'occhio del radiologo è sicuramente diverso da quello dell'ortopedico ed il riscontro clinico obiettivo ottenibile con una visita permette di andare ad approfondire osservando più criticamente alcuni particolari.
Dr. Giuseppe Colì
Specialista Ortopedico
Malattie metaboliche dell'osso
Ex responsabile centro Osteoporosi

[#4] dopo  
Utente 576XXX

Ringrazio tantissimo lo stesso e auguro a Lei ed il Suo team buone feste. Dovró aspettare l'ortopedico, purtroppo ancora per tanti giorni. Grazie comunque