Utente 133XXX
gentili dottori, nel ringraziarvi del servizio reso, voglio sottoporvi un mio problema , che mi assilla ormai da un mese e piu'

pur in assenza di raffreddore e tosse, catarro ecct..

non avverto piu' in senso chiaro, il sapore dei cibi, o meglio, sento in modo molto blando e gli odori e i sapori

sarebbe il caso di andare a visita specialistica, o basta il mio medico di base.

vi saluto cordialmente

[#1]  
Dr. Flavio Arnone

36% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
be direi che è propio il caso di una visita specialistica meglio se con fibroscopia per valutare bene le fosse nasali
Dr. FLAVIO ARNONE

[#2] dopo  
Utente 133XXX

gentilissimo dott. Arnone, la ringrazio per la risposta, volevo dirle che sono stato a visita spec. presso un OTR, dopo velocissima visita, mi e' stato detto di non avere alterazioni alla mucosa nasale, e niente di alterato in sede collo e lingua. mi e' stato consigliata una TAC senza MDC al massiccio facciale e quindi una successiva visita neurologica. io ho fatto presente al medico che sentivo un po' di prurito e bruciore nel naso. ma le prescrizioni sono queste, mi e' stato dato uno spray per gg 30, di cui nn ricordo il nome. volevo chiederle non e' un po' esagerato supporre problemi ni natura neurologica...

la sauto cordialmente

[#3] dopo  
Utente 133XXX

gentili dottori, vi leggo il referto della TAC effettuata il 31/3/2010 e vorrei un vostro parere.
TAC MASSICCIO FACCIALE
ANGEMIA,ANOSMIA

ESAME ESEGUITO IN CONDIZIONI DI BASE E CON SCANSIONI ESEGUITE SUL PIANO ASSIALE E SUCCESSIVE RICOSTRUZIONI SU QUELLO CORONALE.
VOLUMINOSA CISTI DA RITENZIONE OCCUPA GRAN PARTE DEL SENO PARANASALE MASCELLARE SINISTRO.
MODESTO ISPESSIMENTO DEL PAVIMENTO DELLA MUCOSA DEL SENO PARANASALE FRONTALE SINISTRO E DEL SENO PARANASALE MASCELLARE CONTROLATERALE.
NORMOPNEUMATIZZATI E NORMOCONFORMATI I SENI PARANASALI SFENOIDALI ED IL SENO PARANASALE FRONTALE DESTRO.
TESSUTO IPODENSO, DI SIGNIFICATO FLOGISTICO, OCCUPA GRAN PARTE DELLE CELLETTE ETMOIDALI PER DISTIBUIRSI IN MINIMA QUOTA LE CAVITA' NASALI DI SINISTRA IN QUADRO COMPATIBILE CON RINOETMOIDITE.
LIEVE DEVIAZIONE DESTRO CONVESSA DEL SETTO NASALE.

GRAZIE PER LA VS. RISPOSTA

[#4]  
Dr. Lepanto Lentini

20% attività
0% attualità
0% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2007
egregio utente sebbene la valutazione del suo caso renda obbligatoria una visione delle immagini radiologiche in suo possesso, mi pare di capire che Lei è affetto da una etmoidite che impone una rivalutazione otorinolaringoiatrica per vedere se il suo caso necessita di trattamento chirurgico o meno
dott. Lepanto Lentini

[#5] dopo  
Utente 133XXX

GENTILE DOTTORE, LE VORREI CHIEDERE COSA E' ESATTAMENTE LA RINOETMOIDITE, LA RINGRAZIO PER LA CELERE RISPOSTA

[#6]  
Dr. Flavio Arnone

36% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
è una infezione dei seni paranasali
bisognerebbe poi valutare se cronica o acuta

Secondo me è importante eseguire la terapia prescritta (capire se funziona anche in parte...) ed eseguire il controllo con visione delle immagini
Dr. FLAVIO ARNONE

[#7] dopo  
Utente 133XXX

gentile dott. Arnone in data 15/4/2010, mi sono recato all'osp. san paolo di milano(visita a pagamento) per la visita orl.
mi ha visitato un medico che non ha guardato le immagini della tac perche' le stesse sono su CD ROM e nel reparto non hanno il PC per visualizzarle, il dottore mi ha dato delle pillole e uno spary per 3 mesi e mi ha rimandato a visita successiva a settembre.
adesso io le chiedo, e' opportuno che io segua queste cure, visto che il medico non ha potuto guardare le immagini o sarebbe meglio recarmi presso altra struttura con PC, per un'altra visita.

in pratica il medico ha letto il referto che io ho inviato nei precedenti post.


la ringrazio e la saluto cordialmente

[#8] dopo  
Utente 133XXX


gentili dottori, potreste rispondere a questo mio post e darmi un consiglio in base a quanto da me detto?
ringrazio per la vostra cortesia

in data 15/4/2010, mi sono recato all'osp. san paolo di milano(visita a pagamento) per la visita orl.
mi ha visitato un medico che non ha guardato le immagini della tac perche' le stesse sono su CD ROM e nel reparto non hanno il PC per visualizzarle, il dottore mi ha dato delle pillole e uno spary per 3 mesi e mi ha rimandato a visita successiva a settembre.
adesso io le chiedo, e' opportuno che io segua queste cure, visto che il medico non ha potuto guardare le immagini o sarebbe meglio recarmi presso altra struttura con PC, per un'altra visita.

in pratica il medico ha letto il referto che io ho inviato nei precedenti post.

[#9] dopo  
Utente 133XXX

gentili dottori, potreste rispondere ai miei 2 ultimi post e darmi un consiglio?

vi ringrazio infinitamente, guardate che sto vivendo molto male in questo periodo e mi sento molto abbattuto, consigliatemi per favore, e' brutto perdere quasi del tutto 2 dei nostri 5 sensi

[#10] dopo  
Utente 133XXX

gentili dottori,,vi chiedo con molta cortesia un parere, riguardo i miei 2 ultimi post.
non capisco perche' nessuno mi risponde..ho detto qualcosa di male?
ho offeso qualcuno?