Utente
salve,da quasi due anni ho delle placche bianche che compaiono sulle mie tonsille,ma non mi danno la febbre.mi accorgo di averle perche' quando compaiono mi danno un leggero fastidio.Cerco di eliminarle premendo sulle tonsille e le placche escono.Il medico mi aveva dato un antibiotico ma le placche sono tornate,cosa posso fare?grazie

[#1]  
Dr. Vincenzo Marcelli

40% attività
0% attualità
16% socialità
AGROPOLI (SA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
La cosa più probabile è che si tratti di "tonsilloliti", materiale che si accumula nelle cripte tonsillare e che può essere rimosso meccanicamente. Faccia una visita ORL e se il collega conferma la diangosi, l'antibiotico non occorre.
Vincenzo Marcelli

[#2]  
Dr. Andrea Mezzoli

24% attività
0% attualità
0% socialità
RIMINI (RN)
LUGO (RA)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2006
Esatto si dovrebbe trattare di materiale caseoso(residui di cibo) che si inserisce in soggetti che hanno le tonsille criptiche(cioè con piccole aperture).Il problema si risolve come Lei sta già facendo,cioè con la spremitura manuale,a cui dovrebbe seguire la fuoriuscite di materiale bianco-giallastro maleodorante.
Se il problema Le dovesse causare alitosi o tonsilliti ricorrenti allore si potrebbe pensare di asportarle chirurgicamente.
Se ha bisogno lavoro all'Olympus a Ravenna.
Distinti saluti
Andrea Mezzoli
Andrea Mezzoli

[#3]  
Dr. Alessandro Valieri

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)
CODIGORO (FE)
RAVENNA (RA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Cara paziente,
prima di avventurarsi in funamboliche ipotesi diagnostiche su colore, odore e filogenesi delle cosiddette placche, effettuerei una visita specialistica otorino corredata degli esami di laboratorio adeguati in tempo reale. Per informazioni, può consultare il sito del mio Centro in Ravenna, www.medicinapontenuovo.it. Il termine di criptico e caseoso è fin troppo abusato nella nosologia faringo-tonsillare, ancorchè di comune riscontro.
Dr. ALESSANDRO VALIERI
*Centro Laser Chirurgia Emilia e Romagna*
www.alessandrovalieri.it

[#4]  
Dr. Vincenzo Marcelli

40% attività
0% attualità
16% socialità
AGROPOLI (SA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
Indubbiamente, il dott Valieri ha ripetuto esattamente le stesse cose dette da me e dal dr Mezzoli, ma con molta più autorevolezza. Consulti pertanto il sito del collega, e risolverà senza alcun dubbio il problema del colore, dell'odore e della filogenesi (temo che quest'ultimo termine sia un po' più fuori posto degli altri).
Vincenzo Marcelli