x

x

Vertigine

Salve....eccomi di nuovo qui...per parlarvi dei miei problemi dovuti a vertigine e stordimento...praticamente ebbi un caso si vertigine improvvisa verso i primi di gennaio...dopo una settimana di arlevertan somministratomi dal mio medico di base andai dall'otorino che dopo alcune manovre sospettò una labirintite cosicchè mi diede due settimane di cura ancora con arlevertan e poi con nootropil...due settimane dopo andai di nuovo dall'otorino vedendo si dei miglioramenti ma non quelli sperati...i miei problemi principali in quel periodo erano stordimenti e inizio di leggerissime vertigini...ma il problema erano gli stordimenti...andai in ospedale feci tutte le analisi compresa la risonanza all'orecchio interno ed encefalo....oggi dopo un mese ho avuto i risultati...il mio otorino non ha rilevato nulla....sono disperato...sono migliorato rispetto a quei periodi non prendo più farmaci da oltre un mese...i miei stordimenti sono migliorati però restano ancora anche se leggeri...ho iniziato di nuovo la palestra e noto che mi danno fastidio i cambi di posizione per esempio dopo aver fatto la panca orizzontale...fastidi del tipo che mi prende un leggero stordimento fastidioso...poi passa...però è evidente che qualche problema c'è....un altro esempio è di quando mi stiracchio sento il sangue che fluisce al cervello e da li un leggero stordimento come pure se faccio uno sforzo impegnativo...che poi passa...ora voi cosa mi consigliate?ho fatto analisi del sangue e vanno bene eccetto i trigliceridi leggermente alti rispetto al limite (devo regolare la dieta) l'elettrocardiogramma va bene la pressione è perfetto i raggi al torace vanno bene così pure l'ecodoppler....vi chiedo non è che questo disturbo che ho io dipende da qualche altra cosa?sentivo dire che i problemi alla mandibola possono causare questo genere di fastidi...dimenticavo che continuo ancora a sentire dei sibili sottilissimi ad entrambe le orecchie simili a quando stai con la testa sotto un cassa acustica per tanto tempo....aiutatemi per favore....datemi qualche consiglio...
[#1]
Dr. Sergio Formentelli Dentista, Gnatologo, Ortodontista, Odontostomatologo 6,9k 210 19
Problemi all'articolazione temporo-mandivolare possono dare o esere concausa delle sue problematiche, sia delle vertigini che degli acufeni.

Le suggerisco una visita da uno specialista del settore, uno gnatologo, che in sostanza è un dentista un pò particolare.
Sul link sotto per saperne di più..

https://www.medicitalia.it/blog/gnatologia-clinica/439-lo-gnatologo-ma-chi-e-costui.html

www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gnatologia oppure?
[#3]
Dr. Sergio Formentelli Dentista, Gnatologo, Ortodontista, Odontostomatologo 6,9k 210 19
Non capisco il senso della sua domanda: "gnatologia oppure?".
[#4]
dopo
Utente
Utente
dico tra le varie alternative c'è una visita dall'odontoiatra oppure a chi potrei rivolgermi per altre visite?
[#5]
Dr. Sergio Formentelli Dentista, Gnatologo, Ortodontista, Odontostomatologo 6,9k 210 19
Quando si sospettano dei problemi all'articolazione temporo-mandibolare lo specialista di riferimento è lo gnatologo (NON IL DENTISTA GENERICO!!!), come le ho già scritto.

Non sono "alternative".

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test