Utente
Buongiorno,
ringrazio in anticipo per la risposta.
Sono un ragazzo di 26 anni.
E' da una settimana che avverto un fastidio generalizzato alla gola; stamattina noto la presenza di due palline bianche a livello della tonsilla destra. Mi reco quindi dal medico di base che, notando l'assenza di arrossamento e di febbre, esclude la tonsillite, mi dice che può essere il risultato di pezzetti di cibo rimasti nella tonsilla e mi prescrive dei gargarismi con OKI colluttorio.
In mattinata mi accorgo di avere la ghiandola sotto al collo, sempre nella parte destra, un pò ingrossata rispetto alla sinistra. E' un ingrossamento che si nota solo premendo un pò con le dita, a vista è invisibile.
Pallini bianchi e ghiandola destra ingrossata possono essere tra loro collegati? E' meglio che torni dal medico per fargli presente anche la ghiandola destra ingrossata? Vi ringrazio in anticipo per la risposta.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo,

i pallini bianchi a cui si riferisce potrebbero corrispondere a dei "tonsilloliti" ossia a dei calcoli che si formano all'interno delle cripte tonsillari (piccole tasche alla superficie delle tonsille). Si tratta del prodotto di depositi di residui alimentari e di batteri (con la conseguenza di un cattivo odore = alitosi). Vi può essere associata una reazione infiammatoria e questa può comportare l'ingrossamento del linfonodo omolaterale. Ovviamente, è necessaria una visita specialistica ORL per la conferma di quanto le ho esposto.

Cordiali saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia/Endoscopia digestiva - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone, Reggio)
www.endoscopiadigestiv

[#2] dopo  
Utente
Dott.Cosentino la ringrazio per la risposta.
In seguito all'utilizzo dell'OKi colluttorio sono spariti i due puntini bianchi che avevo nella parte destra delle tonsille, mentre è rimasto un puntino nella parte sinistra.
Continuo ad utilizzare l'Oki? Quali sono i tempi necessari per uscire da questo problema?
La ringrazio

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Come le ho detto prima, lo specialista di riferimento per tale patologia e l'Otorinolaringoiatra. Ben che la problematica si stia risolvendo ma è corretta una visita specialistica.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia/Endoscopia digestiva - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone, Reggio)
www.endoscopiadigestiv