Utente
Salve! sono una ragazza di 20 anni. da neonata ho avuto una forte otite non curata adeguatamente. così, dopo diverse fuoriuscite di sangue dall orecchio sx, a 14 anni mi è stato diagnosticato un polipo al timpano, sono stata operata e ho recuperato bene l udito. purtroppo a 17 anni il polipo si era riformato (recidive di colesteatoma), sono stata rioperata rischiando di rimanere paralizzata per la vicinanza dell intervento al nervo facciale. oggi, a distanza di tre anni ho di nuovo gli stessi sintomi, cattivo odore (che sentono anche gli altri), prurito, dolore e quando pulisco l orecchio escono degli specie di pezzetti di pelle bianca umida di 2-3 mm. il chirurgo che mi ha operato entrambe le volte mi dice che non se la sente di rifare un nuovo intervento perchè troppo pericolo. cosa sta succedendo? grazie mille!

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Che cosa stia succedendo non sono in grado di dirtelo. Ti consiglio di sottoporti ad una tac dell'orecchio medio per vedere la situazione. Poi, mi rivolgerei a Verona presso il Policlinico universitario, Clinica Otorinolaringoiatrica, dir. Prof. Colletti. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille, seguirò il suo consiglio!

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Grazie a Te. Mi farà piacere conoscere l'esito del consulto. Buon Natale
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Glielo posterò appena avrò i risultati. Spero di non dover aspettare troppo!
Grazie mille, tanti auguri anche a lei!

[#5] dopo  
Utente
Salve Dott. Brunori. Come da lei chiesto le riporto gli ultimi sviluppi della mia storia.
Mi aveva suggerito di fare una TAC, e infatti avevo subito prenotato ma come lei saprà i tempi sono lunghissimi e avrei dovuto farla il 10 aprile.
Dico avrei perchè in realtà, il mio orecchio non ha "resistito" fino a quella data.
Il 13 marzo ho accusato dolori fortissimi sia all'interno dell'orecchio sia a livello del padiglione auricolare, infatti ero molto gonfio e visibilmente spostato in avanti rispetto al dx. Il giorno seguente, sempre con il mio forte dolore, sono andata al PS, mi hanno diagnosticato un' OTITE ACUTA. Il gonfiore e lo spostamento erano dovuti a dei residui di materia non scaricati dal precedente intervento.
Sono stata ricoverata fino a martedì 19, sotto antibiotici e aspirazione ogni mattina.
Sono tornata a casa e mi hanno dato altri 5 giorni di antibiotico.
Nel frattempo il 25 marzo ho fatto una visita a Pavia, e mi hanno detto che il colesteatoma si è riformato e che devo rioperarmi. Il Dott. Manfrin (Pavia) vuole operare con una timpanoplastica di tipo aperto. Sto tutt'ora aspettando la loro chiamata.
In questo periodo non ho dolore, però la materia continua a uscire (cattivo odore, prurito)
Non prendo nessun farmaco, ma utilizzando una soluzione di acido borico al 2% con alcool al 60% due volte al giorno.
Cosa ne pensa della mia "avventura"?
Mi scuso se mi sono dilungata molto e la ringrazio in anticipo per la sua risposta.
Cordiali saluti.

Veronica

[#6]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Mi dispiace molto circa l'esito della tua "avventura", se cosi' vogliamo chiamarla. Purtroppo, occorre reintervenire chirurgicamente. Comunque, devi informare lo Specialista che il tuo orecchio continua a buttare materiale mucopurulento. In bocca al lupo!
Dr. Raffaello Brunori