Eliminazione acufene

Buongiorno

Stamane ho fatto caso ad un fatto. Mi sono venuti fuori degli acufeni da gennaio e non so perche'
C'e' un accavallamento tra fruscio fortissimo alla notte rombo tipo fortezza volante ( aereo ) e campanellini vari. Gli sento sopra la testa. Piu' tenue di giorno ma continui 24 ore al giorno. ho gia' passato una visita dall'otorino il quale dopo esame audiometrico nel quale e' semplicemente stata riscontrata una lieve diminuzione dell'udito all'orecchio destro ( ci sento ma un po' piu' ovattato ) mi ha detto che per la cura dell'acufene loro prescrivono la terapia sonora. Essendo molto forti alla notte non credo che dunzioni. Anche perche' per coprire o mascherare il rumore dovrei tenere fino a notte fonda il volume dell'apparecchio ad un livello che non mi sarebbe consentito visto il vicinato e a quell'ora. Sta di fatto che prima di venerdi mi sembrava che il livello degli acufeni si stasse riducendo rispetto a come si sono presentati inizialmente. Venerdi' sera vado in un ristorante dove c'era un volume esageratamente alto che non hanno voluto abbassare. Fatalita' ho notatao che da Lunedi' soprattutto a notte fonda e dopo aver preso sonno vengo svegliato da questo sibilo fisso e continuo che si alza sempre piu' di volume tanto da farmi alzare peche' e' insopportabile. Adesso ho fatto caso ad una cosa. Sul lavoro quando alzo il telefono che e' collegato ad un centalino alcuni acufeni scompaiono di colpo. Come quando si spegne la luce da un interruttore. Puo' essere che quel classico rumore presente nel telefono quando e' collegato ad un centralino sia sulla frequesza di alcuni di questi acufeni azzerandoli ? Anche se dopo circa 10 minuti ritornano fuori.
Un'altra cosa
Anche il mio otorino oggi mi ha detto che senza dubbio questo aumento degli acufeni nella notte e' dovuto quasi certamente al fatto di aver esposto l'apparato uditivo gia' provato a forti rumori ordinandomi :
di non abusare di sale
Di stare lontano da forti fonti rumorose e questi due farmaci da prensere per4 - 5 settimane .
Flugeral Mite da 5 mg e EN Gocce 7 gocce al mattino e 12 -13 gocce alla sera per un totale di 20 gocce al giorno

Avrei bisogno di un vostro parere
Grazie
[#1]
Attivo dal 2013 al 2015
Foniatra
Gentile Utente,
innanzitutto vorrei rassicurarla circa il fatto che l'acufene sia più sopportabile durante il giorno e che si acuisca durante la notte: è un fatto assolutamente fisiologico, che c'entra poco, a mio avviso, con l'esposizione ai rumori durante il resto della giornata.
Vede, in maniera molto banale, è solo che nel silenzio della sera lei ci fà più caso, e quindi lo sente ben distinto.
Il fatto di provare un certo fastidio per i suoni ad alto volume è un fenomeno cocleare, detto "recruitment", che credo, (seppur a distanza è complesso fare una diagnosi) legato a questa sua "lieve diminuzione dell'udito all'orecchio destro". Il fatto di mascherarlo durante la notte con un altra sorgente sonora è una buona idea.... ma io consiglierei di farlo in cuffia....credo che nessun otorino potrebbe mai consigliare di usare lo stereo.
Infine per la terapia, l'unica cosa che mi chiedo è se la dieta iposodica sia stata data per un sospetto clinico o per una chiara diagnosi, perchè se così fosse vuol dire che il collega sospetta un'idrope, ovvero un ristagno linfatico.
La invito ad affidarsi alle cure dei colleghi, ed aspetto sue notizie,
cordialmente
[#2]
dopo
Utente
Utente

Buongiorno

No il mio otorino non mi ha parlato durante la visita di sospetti particolari o di idrope.
E poi comunque io non abuso di sale
Un'altra cosa. Sto assumento 50 mg di gardenale da parecchi anni per problemi di epilessia di cui sono molto migliorato. E lo prendevo assieme al tegretol . Quest'ultimo mi hanno detto i neurologi di sospenderlo visto il miglioramento dopo ben 44 anni
Ora prescrivendomi EN gocce per la cura degli acufeni ci potrebbero insorgere delle controindicazioni prendendolo assieme al gardenale ?
Agli inizi di tanti anni fa ero arrivato a prendere 1200 mg di Tegretol Poi con gli anni sono andato a scalare fino ad arrivare a sospendere gli ultimi 100 mg di Tegretol a gennaio di quest'anno. Dico questo perche' il mio ototino dubita del fatto che la sospensione del tegretol possa aver fatto insorgere questi acufeni. Io credo che se cosi' fosse non aspettassero ad insorgere alla sospensione degli ultimi 100 mg ma dovrebbero essersi fatti vivi dopo che avevo sospeso i primi 500 o 600 mg di tegretol e non gli ultimi 100 mg ed invece io per tutti questianni non ho mai avvertito acufeni.
L'otorino mi ha ordinato assieme all' En anche il Flugeral Mite da 5 mg. In famacia a mia sorella gli hanno dato il Flugeral da 5 mg . E' uguale? Ho guardato tra le caratteristiche dei due farmaci e non noto nessuna differenza
Grazie per unna risposta
[#3]
Attivo dal 2013 al 2015
Foniatra
Caro Utente,
concordo col suo Otorino che la sospensione del Tegretol non abbia influito sugli acufeni. Per le interazioni tra En e Gardenale per sicurezza parlerei col neurologo che la segue da tanti anni, giusto per il fatto che questi tipi di terapia spesso sono fatti su misura per ogni paziente, e che comunque l'En è uno psicolettico.
Infine i due farmaci sono identici.
A presto
[#4]
dopo
Utente
Utente


la ringrazio

saluti
[#5]
dopo
Utente
Utente

Pero' rileggendo bene la sua risposta Dott.essa Grillo le preciso che ho scritto nella mia domanda che l'otorino dubita del fatto che la sospensione del Tegretol possa aver causato l'insorgere dell'acufene. Cioe' lui e' piu' dell'opinione che l'aver sospeso il tegretol possa aver fatto insorgere gli acufeni.
Secondo lui potevo gia' soffrire di acufeni tanti e tanti anni fa e che il Tegretol per tutti questi anni oltre a tenere a bada le crisi epilettiche avrebbe tenuto a bada anche gli acufeni. Una volta arrivati alla sospensione totale del tegretol ecco il riemergere degli acufeni. Questa e' la sua conclusione. Anche se ripeto non penso che vengano fuori alla sospensione degli ultimi 100 mg dopo che ne prendevo 1200 mg al giorno assieme ad altri antiepilettici.
E comunque anche giovedi' scorso quando l'ho ricontattato telefonicamnete mi ha riconfermato per telefono testuali parole ( evidentemente dopo la visita e' andato ad accertarsi su quello che mi aveva detto ) : " ...E le confermo che la sospensione del tegretol puo' far insorgere acufeni ma che il tutto dovrebbe risolversi in un mese circa ".

Grazie e saluti

L'acufene (o tinnito) è un disturbo dell'orecchio che si manifesta sotto forma di ronzio o fischio costante o pulsante. Scopri i sintomi, le cause e i rimedi.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test