Orecchio completamente chiuso

Salve,

Premetto che fin da piccola sono un soggetto allergico, a molte sostanze, l'intensità dell'allergia varia di anno in anno.
2 mesi fa, proprio per l'allergia (nonostante l'antistaminico), mi sono molto "intasata": catarro nel naso e anche nelle orecchie, l'orecchio SX era tappato, il DX no, ma ogni volta che soffiavo il naso sentivo in entrambe le orecchie il catarro che si muoveva, con annesso dolore (infatti soffiavo delicatamente).
Il mio medico curante mi ha prescritto il Fluibron, e con l'antistaminico in pochi giorni mi sono liberata.

Sabato 11 e Domenica 12 Maggio ho avuto dei sintomi influenzali (senza febbre), Lunedì 13 Maggio stavo già molto meglio ma mi sono svegliata con l'orecchio SX completamente chiuso (il DX no), il naso pure con perdita di liquido giallo e talvolta sangue, e un mal di gola forte.
Essendo una situazione di stallo (nonostante i numerosi fumenti con bicarbonato e l’uso del Tonimer forte) Giovedì 16 Maggio scorso sono andata dal medico. gli espongo i sintomi e mi dice che è una sinusite.
Mi prescrive quindi antibiotico per 3 giorni con Fluibron annesso per 5/6 giorni.

Ora siamo a Domenica 19 Maggio e il naso si è liberato, c'è ancora catarro che scende, ma per lo meno respiro bene (la gola è guarita), il problema è che l'orecchio SX è chiuso completamente, esattamente come il primo giorno, quando soffio il naso sento che all'interno dell'orecchio DX il catarro si muove come quel dolore provato 2 mesi prima (molto più lieve e meno frequente), ma nell'orecchio SX è come se ci fosse un tappo che non si muove, i suon sono tutti ovattati e i rumori interni corporei amplificati, poche volte ho sentito cambiamenti di pressione (senza che si stappasse).

Devo dire che parecchio tempo fa sono andata dall’otorinolaringoiatra e mi ha detto che ho il setto nasale deviato, sicuramente questo non aiuta, ma ho sempre respirato bene da entrambe le narici e non russo durante la notte. In questo momento respiro da entrambi le narici senza problemi.
L’orecchio così chiuso non lo ho mai avuto prima d’ora.
Il problema principale è che canto nei locali e questa situazione, oltre a essere fastidioso nel quotidiano quando mi relaziono con le persone, è problematica anche quando devo esibirmi.

Vorrei sapere se ci sono rimedi veloci per stappare l’orecchio SX (indubbiamente chiuso all’interno).
Pensavo di fare l’aerosol con il Fluibron per 7 giorni ed associarlo ai fumenti con bicarbonato (quando ho chiesto al medico curante se dovevo fare anche i fumenti mi ha detto di no e non capisco il motivo), ma data la situazione ci vorrà del tempo, e avrei bisogno di liberare l’orecchio il prima possibile (ho una serata Mercoledì prossimo).
Vorrei sapere anche se questo problema è causato da una mia predisposizione fisica, oppure è dovuto solamente alla grande quantità di catarro che ho ora, e forse solidificato da tanto tempo a causa dell’allergia che mi segue da anni.

Vi ringrazio in anticipo per l’attenzione

Buona serata
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32k 1,1k
Comprenda che, a distanza, senza un esame clinico, non posso dare delle risposte specifiche sul suo caso. Ha ragione il suo medico curante, nel pensare ad una rinosinusite. Sicuramente, una deviazione del setto nasale non aiuta. L'ovattamento auricolare dipende dalla presenza di catarro nella cassa del timpano, per una minore ventilazione della tuba d'Eustachio. I tempi di guarigione sono un po' lunghi: circa una quindicina di giorni. La cura, generalmente, consiste nell'utilizzo di uno spray nasale decongestionante le mucose nasali, di un mucolitico per via orale, di un antistaminico. Credo che sia oportuno rivalutare il tutto con uno Specialista. Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio moltissimo per la risposta tempestiva e completa.
Speravo ci volesse meno tempo per la guarigione, ma mi rassegno.

Tornerò dal medico curante così che mi dirà se è necessaria una visita dallo specialista o può proseguire lui stesso con un mucolitico per via orale.

La ringrazio ancora!


Coldiali saluti
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32k 1,1k
Grazie a lei. Mi farà piacere ricevere sue notizie in merito.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test