Utente
A volte mi capita una cosa di questo tipo. Praticamente sento improvvisamente la gola seccarsi e oltre a non riuscire a parlare per qualche secondo devo bere. Cominciano a bruciarmi e a piangere gli occhi. Tutto questo dura 1 minuto non di piu'. Capita poco spesso, circa 1 volta al mese e forse anche meno. Ho spesso una sensazione di tosse che pero' e' solo una sensazione e spesso per mandarla via sono io che tossisco volontariamente. Ho 31 anni e peso 60 kg.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile Utente, in mancanza di un esame clinico, fondamentale, le posso dire che il disturbo da lei lamentato puo' originare da una esofagite o da una forma allergica, per esmpio. Per questo, è necessario che si faccia visitare da un Otorinolaringoiatra. Cordiali saluti
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
aggiungo che ho un'ernia iatale con malattia da reflusso. Prendo pantopan 20 mg al mattino da qualche mese.
Mi sveglio al mattino con sapore amaro in bocca e labbra incollate..
Dormo con la testa del letto rialzata di 20 cm.

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Allora, il suo disturbo alla gola origina dal problema gastro-esofageo. Consulti, pertanto, il suo Gastroenterologo per una modifica della terapia in atto. Cordialmente
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Sto seguendo le terapie ma questa maledetta sensazione di tosse non se ne va. Mi sono accorto che dopo aver mangiato o quando ho quella sensazione di dover eruttare questo sintomo di tosse aumenta.
Sono stato dal gastroenterologo e mi ha detto di continuare con pantopan. Non so piu' che fare, non capisco se e' un problema di gola, di polmoni, di reflusso o psicologico....

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Il disturbo da lei lamentato è quasi certamente dovuto al reflusso (dico quasi, perchè non ho la possibilità di vederla). Aggiungerei un farmaco a base di Al.idross, Mg trisilicato, Na bicarb, Na alginato. Cordiali saluti
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente
Grazie della gentile risposta. Mi piacerebbe conoscere il meccanismo che mi provoca questa sensazione di tosse...capire perche' il reflusso mi causa questa sensazione dato che prendo un inibitore e quindi del gran acido il mio stomaco non lo produce.

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
L'infiammazione della mucosa gastrica od esofagea, interessando latrachea e la faringe, puo' causare la sintomatologia della tosse. Non è detto che tale infiammazione crei dell'acidità percettibile. Cordiali saluti
Dr. Raffaello Brunori

[#8] dopo  
Utente
Grazie e' stato molto gentile. Le chiedo l'ultima cosa e poi basta perche' forse sto esagerando.
Ieri sera cena con amici, ci siamo divertiti e non pensavo ai miei problemi. La tosse non si e' presentata e nemmeno la sensazione di tosse. Non le sembra strano?

[#9]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non è assolutamente strano! Il relax, la buona compagnia, lo svago, sono elementi che riducono uno stato di stress e, questo, per buona parte, è responsabile della patologia delle vie digestive.
Dr. Raffaello Brunori