Tosse mal di gola naso chiuso

Buongiorno a tutti!
Vorrei sottoporre alla vostra attenzione il mio problema,come da titolo,che mi reca fastidio da molto tempo e da cui raramente sono libero.Premetto che sono in cura per reflusso gastroesofageo e ernia iatale e i sintomi sono ben controllati grazie alla cura.Il problema di naso e gola tuttavia persiste.Il medico mi ha prescritto Oki bustine per il fastidio e mucosolvan compresse.I risultati sono però stati deludenti e per questo motivo mi è stata prescritta una valutazione rx di torace e cranio di cui allego il referto: Regolare la morfologia e trasparenza dei seni frontali.
Modesto opacamento dei seni mascellari a carico della regione inferiore.
Non si evidenziano segni di lesioni pleuro-parenchimali a focolaio.
FCV regolare.
Chiedo cortesemente com'è la situazione e che cosa posso fare!
Grazie mille a tutti!
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32k 1,1k
Dalla rx del cranio cui si è sottoposto, risulta solamente un po' di catarro presente nei seni paranasali mascellari. Cio' non puo' essere la causa della sintomatologia sofferta. Purtroppo, a distanza, non sono in grado di aiutarla e, per questo, le consiglio di sottoporsi ad una visita specialistica otorinolaringoiatrica. In base a cio' che emergerà dalla visita, cerchero' di esserle di aiuto. Il reflusso, invero, puo' essere una causa plausibile. Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dott. Brunori per la risposta,anche io pensavo di sottopormi ad una visita specialistica ma non volevo offendere il mio medico di famiglia nel richiedere un collega specialista...Vorrei però chiederle come si svolge la visita otorinolaringoiatrica non avendone mai fatte:vengono utilizzati strumenti invasivi?tipo quelli per gastroscopie?
Grazie della Sua attenzione!
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32k 1,1k
La fibroscopia laringea, di solito viene effettuata attraverso un sondino (fibra ottica) che viene introdotto in una narice e fatto scivolare in gola , previo lo spruzzo di un anestetico locale. Pertanto, non è assolutamente doloroso, stia tranquillo. Il Medico di famiglia non si offenderà, poiché l'accertamento diagnostico è di competenza dello Specialista. Buona serata

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test