Sinusite trigemino o altro

Carissimi dottori, vorrei un consiglio da Voi...vi racconto il mio calvario...da novembre 2015 ho cominciato ad avvertire dolori improvvisi ai zigomi, a volte dx a volte sx, ho provato a prendere oki, aspirina, tachipirina ma i dolori non accenavano a passare così sono andata dal medico il quale mi ha prescritto una RX del cranio dalla quale era emerso: ipertrofia con tenue velatura dei seni frontali come x sinosopatia. Ipodiafania dei seni mascellari. Non deviazione del setto nasale. Ipertrofia bilaterare dei turbinati nasali. Nel frattempo prendo una brutta influenza e faccio 6 giorni di augmentin ma i dolori peggiorano, mal di denti nell'arcatasuperiore,bruciore agli occhi continuo, il mal di testa diventa giornaliero e mi sento battere anche nelle orecchie. Il mio medico mi guarda e mi prescrive bentelan 1mg x 5 giorni. Già al secondo giorno sento un miglioramento e mi sembra che stia passando tutto; ma finito il bentelan si ricomincia...faccio una visita anche in un centro cefalee ed emerge un ipotetica infiammazione del trigemino...faccio una cura a base di mag 2 e partena ma niente...a questo punto vado da un otorino il quale guardandomi solo con uno strumento il naso dice che non sembra abbia secrezione e mi prescrive rinocidina 3 gocce la sera + nasofan spray ma non trovandolo in commercio mi hanno dato il nasonex tutto x una settimana. I dolori non passano quindi dovrò ritornare dallotorino . premettendo che fare una visita ci vorrà ancora un po' di tempo...andrò anche da un dentista prossimamente...di testa mia sto prendendo il fluimicil 600 effervescente una la sera e doccia nasale con fisiologica. Secondo voi che terapia sarebbe più idonea...dovrei riprendere altro cortisone forse? Oppure un antibiotico? Non so più che pesci prendere.. .sono avvilita
E poi una domanda ...ho questo bruciore tremendo agli occhi...come se avessi la febbre.. Da novembre. L'ho detto al mio medico e mi ha riso in faccia, non è che potrei avere un infezione o infiammazione agli occhi dovuta alla sinisite..sono molto preoccupata. Vi prego consigliate mi voi
Grazie mille e scusate la lungaggine del messaggio.
Buon lavoro
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,6k 1,1k
Purtroppo, senza un esame clinico, non posso dare una risposta al suo quesito. Penso che, nel suo caso, occorra una tac dei seni paranasali senza mezzo di contrasto. Averla fatta sottoporre ad una semplice RX del cranio è stato un errore: il Collega dovrebbe saperlo che è una inutile esposizione ai raggi. L'unico esame valido è, appunto, la tac. Una volta in possesso della risposta dell'esame radiologico, cerchero' di esserle di aiuto. un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore x la Sua celere risposta....si certo stavo pensando anch'io di fare una TAC..ma passerà come minimo un mese o due tra visita orl e prenotazione...solo per questo Le chiedevo un parere su che terapia andrebbe bene...sono tentata di fare un ciclo di antibiotico x vedere come va...quindi la RX non è servita a nulla...grazie di nuovo Lei è sempre molto gentile
Un saluto
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,6k 1,1k
Trovo inutile iniziare una terapia antibiotica in assenza di una diagnosi. Purtroppo, in questa Sede, non ci è concesso fare delle prescrizioni, per motivi pubblicitari, oltre che deontologici.
Un saluto anche da parte mia
[#4]
dopo
Utente
Utente
Daccordo...Le farò sape quando avrò fatto ulteriori accertamenti

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test