Attivo dal 2008 al 2010
Salve,
sono settimane che sto cercando di risolvere un problema di staphylococco aureus che si manifesta tramite perdite al pene.
Visto che il contagio è avvenuto per via sessuale e quindi ci sono stati anche dei baci, vorrei sapere se lo staphylococco aureus si può trasmettere anche attraverso il bacio.

Inoltre specificando che NON ho né mal di gola né altri problemi respiratori (sono consapevole del fatto che occorrerebbe un tampone faringeo per capire se è presente), vorrei sapere quali sono i sintomi che potrebbero far pensare allo staphylococco aureus nella bocca/gola?

Grazie.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Lo stafilococco aureo è un batterio che si riscontra con una certa frequenza; puo' essere pericoloso anche se oggi puo' essere eradicato con una idonea terapia antibiotica. Generalmente, si và ad insediare nella zona d'ingresso. Si puo' anche trasmettere con la saliva, ed i sintomi relativi alla gola sono il dolore faringeo e , spesso, la febbre. Se già sta assumendo un antibiotico specifico, questo sterilizza il batterio in tutto il corpo. Cordiali saluti
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Attivo dal 2008 al 2010
Mi scusi dottore,
per zona d'ingresso intende le labbra o la zona di ingresso della gola?

Se i sintomi relativi alla gola sono quelli che lei ha descritto, quali sono quelli per quanto riguarda la bocca e soprattutto la lingua? Perchè io sulla parte interna della lingua ho da settimane dei puntini o meglio degli sfilacciamenti a puntini.

Infine, il tampone faringeo vale anche per la presenza dello staphylococco aureo nella bocca/lingua?

Grazie.

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Se la trasmissione avviene con la saliva, la sede d'ingresso è il cavo orale. La sede di "annidamento" è la mucosa faringea e tonsillare. Quello che descrive sulla lingua mi impedisce di darle un parere: occorre necessariamente di un esame clinico e di un tampone linguale per la ricerca di germi e miceti. Eè utile, quindi, che si sottoponga ad una visita otorinolaringoiatrica. Eseguirei un tampone faringeo e linguale.
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Attivo dal 2008 al 2010
Grazie Dottore,
allora visto che domattina il mio laboratorio di fiducia è aperto, andrò a fare il tampone linguale e il tampone faringeo per la ricerca di germi comuni e miceti per poi sottoporli allo specialista.

Vorrei semplicemente chiederle: per fare questi tamponi devo NON lavarmi i denti domattina? e niente colazione?

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Per il tampone non occorre il digiuno. Puo' anche lavarsi i denti. Attendo notizie in merito. Saluti
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Attivo dal 2008 al 2010
Salve Dottore,
come le ho scritto, domenica mattina ho fatto i tamponi. Venerdì avrò i risultati e le farò sapere.

Il problema è che da domenica pomeriggio ho un eccesso di salivazione e non capisco perchè. Per eccesso intendo che tuttora, anche oggi, mi ritrovo nella bocca una patina di saliva. Non ho mai avuto problemi nella bocca e adesso inizio a preoccuparmi anche se la cosa quando "non ci penso" non è che mi dia fastidio. Ma cmq c'è, non è suggestione perchè ogni tanto sento la saliva in bocca e devo deglutire.

A cosa può essere associato questo eccesso di salivazione?
Può essere lo stafilocco aureo anche se nn ho nè mal di gola, nè febbre, nè altri sintomi?
Avendo fatto i tamponi la mattina, stando a bocca aperta, posso aver contratto qualche infezione nel laboratorio visto che mi sembra un pò paradossale che lo staphilococco si manifesti proprio il pomeriggio dei tamponi e non nei 2 mesi a questa parte dell'infezione?

Guardandomi allo specchio la bocca, le pareti a "sipario" che si allargano quando tiro fuori la lingua, mi sembrano molto elastiche, è normale? E siccome non ci ho mai fatto caso, è normale che le pareti interne della bocca (sopra la lingua, alla fine dei denti e vicino all'ugola) siano bagnate?
Cmq tutta la bocca è rosa senza nessun problema.

La ringrazio per l'aiuto.

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non si suggestioni! Venerdi' avrà i risultati dei tamponi e, in base a quello che emergerà, riusciremo a venirne a capo. Non puo' essersi contagiato in occasione dell'esecuzione dei tamponi, ne sono certo! A presto
Dr. Raffaello Brunori

[#8] dopo  
Attivo dal 2008 al 2010
Ok la ringrazio, sia per l'aiuto che per il sostegno. E' davvero molto gentile. Venerdì le farò sapere.

Grazie ancora.

[#9] dopo  
Attivo dal 2008 al 2010
Salve Dottore,
ho ritirato i risultati e non è uscito nulla, negativa anche la ricerca dei miceti. Ciò valido per entrambi i tamponi.
A questo punto credo di poter stare tranquillo, vero?

Una domanda tecnica...nel tampone faringeo, il medico ha inserito il bastoncino fino alla zona circostante l'ugola...vale lo stesso oppure il medico col bastoncino del tampone doveva andare molto oltre/giù nel cavo orale? Lo chiedo per avere la certezza che il tampone faringeo sia valido.

La ringrazio ancora per l'aiuto, per la cortesia e la sua attenzione. Grazie.

[#10]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sono contento per lei: un problema in meno! Stia tranquilla, il tampone è stato eseguito correttamente. Forse, sarà bene ripeterlo fra qualche mese, per sicurezza. Cordialmente
Dr. Raffaello Brunori