Sensazione di intabilita persistente con dolori cervicali ed emicranie lievi

BUON GIORNO.. DAL MESE DI FEBBRAIO 2008 CHE AVVERTO UN DISTURBO: MENTRE CAMMINO HO UNA LIEVE SENSAZIONE DI INSTABILITA CON PICCOLE VERTIGINI SPECIALMENTE QUANDO RUOTO IL CAPO O MI CHINO, IL MIO MEDICO CURANTE MI CONSIGLIO DI FARE UNA VISITA DALL'OTORINO, IN DATA 1 APRILE 08 FECI LA VISITA : L'ESA RILEVA IPORIFLESSIA VESTIBOLARE SX CON PREVALENZA DELL'EMISTEMA DX;NISTAGMO DI POSIZIONAMENTO DI TIPO VERTICALE CON COMPONENTE UP-BEATING AL POSIZIONAMENTO VERSO SX,NY EVOCABILE E NON EUSARIBILE IN ASSENZA DI SENSAZIONE VERTIGINE;PROVA DELLA MARCIA CON LIEVE TENDENZA ALLA ROTAZIONE ORARIA(SPIN5°)
IPOCAUSIA NEUROSENSORIALE BILATERALE DX>SX SULLE FREQUENZE ACUTE CON GAPITENRAURALESIGNIFICATIVO, SI CONSIGLIA RMN, IN DATA 16APRILE 08 FECI LA RISONANZA MAGNETICA ALL'ENCEFALO::REFERTO NELLA NORMA, A LIVELLO DELLA FOSSA GRANICA POSTERIORE SI OSSERVA UNA CISTERNA MAGNA A VARIETA' CONGENITAMENTE AMPIA, DOPO INTROD. DI M.D.F PARAMAGNETICO NON SONO RILEVABILI EVIDENTI IMPREGNAZIONI FOCALI PATOLOGICHE OD IMMAGINI RIFERIBILI AD ELEMENTI VASALI ABNORMI..DOPO DIVERSE SEDUTE DI FISIOTERAPIA SEN ALCUN BENEFIO, FECI UNA RISONANZA MAGNETICA ALLA COLONNA CERVICALE ESITO:SI OSSERVA ALTERAZIONE DI SEGNALE A CARICO DEI DISCHI C2-C3,C3-C4 E C4-C5 PER FENOMENI DI TIPO DEGENERATIVO, A TALI LIVELLI SI SEGNALANO PICCOLE POROTUSIONI DISCALI AD AMPIO RAGGIO CON SOFFICE IMPRONTA SUL SACCO DURALE SENZA SEGNI DI COMPRESSIONE SULLE RADICI NERVOSE, IDIAMETRI DEI CANALI RACHIDEO SONO NEI LIMITI, REGOLARE IL MIDOLLO SPINALE.
ANGIOMA VERTEBRALE A CARICO DI C6..
A TUU'OGGI SOFFRO ANCORA DI QUESTO DISTURBO
CON ACCENTUATI DOLORI CERVICALI SPECIALMENTE ALL SERA!!
GRAZIE
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,6k 1,1k
Vorrei sapere se, dopo le indagini, sia ritornato dallo Specialista e se questi le ha prescritto una terapia farmacologica. Cordiali saluti

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Attivo dal 2009 al 2010
Ex utente
SALVE DOTTORE...
GRAZIE PER LA SUA CELERE RISPOSTA..

NON SONO RITORNATO DALLO SPECIALISTA,IN QUANTO FACENDO VISIONARE GLI ESITI DELLE VISITE DIAGNOSTICHE,IL MIO MEDICO CURANTE MI HA DETTO CHE SECONDO LUI IL MIO DISTURBO E CAUSATO DALLA CERVICALE E DI NON PREOCCUPARMI....
NON SO PIU COSA FARE , MA PERMANE IL MIO DISTURBO QUOTIDIANO
(SENSAZIONE LIEVE DI INSTABILITA CON EMICRANIA)
SALUTI
GRAZIE PER LA SUA GENTILEZZA..
[#3]
Dr. Vincenzo Marcelli Foniatra 1,1k 30 5
Gentile utente, le ricordo che molto spesso l'emicrania si manifesta, oltre che con il caratteristico dolore, anche con disturbi dell'equilibrio (che possono precedere, accompagnare, seguire o sostituire completamente il dolore). Le consiglierei pertanto una visita neurologica ed una eventuale terapia preventiva.
Saluti

Vincenzo Marcelli

[#4]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,6k 1,1k
Le consiglio di far visionare tutta la documentazione degli esami cui si è sottoposto allo Specialista Otorinolaringoiatra che la segue : è una forma di correttezza e, nello stesso tempo, di tranquillità per se stesso. Sarà poi cura dello Specialista, se necessario, richiedere altri esami o consulti. Cordialmente

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test