Utente
Buongiorno,
Sono una ragazza di 20 anni. 2 giorni fa mi sono accorta di avere del sangue nella saliva. Inizialmente è sparito subito, ma il giorno dopo quando mi sono svegliata ho ritrovato il sangue e da quel momento non si è mai fermato. Il sangue compare quando mi soffio il naso o quadro tiro su con il naso, non è presente quindi nella saliva normale. Sono andata al pronto soccorso e l’otorino mi ha fatto una visita e mi ha detto che é la tonsilla che sanguina. Mi ha prescritto l’ugorol, dicendomi che da lì a breve si sarebbe fermato da solo il sangue. Ma così non é stato. Volevo avere un consiglio su cosa fare, se tornare in ospedale o aspettare. La cosa strana é che non ho nessun altro tipo di sintomo come ghiandole ingrossate, mal di gola o tosse.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sono perplesso sull'origine tonsillare del sangue che vede soffiandosi il naso e, per questo, conviene consultare un altro Specialista. Io, purtroppo, non sono in grado di aiutarla, non potendo avere la possibilità di visitarla.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Mi hanno detto che tirando su con il naso o soffiandolo vado a premere sulla tonsilla e sanguina per quello, essendosi alcuni capillari rotti. Io inizio a preoccuparmi poiché il sangue non smette.

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Le consiglio di recarsi al pronto soccorso
Dr. Raffaello Brunori