Tosse sangue

Buongiorno ...intorno al giorno 8 novembre mi sono influenzato....tosse molto forte....soprattutto la notte..che non mi ha fatto dormire per 6 notti.....il tutto si è attenuato dopo una decina di giorni....solo che è rimasta una leggerissima tosse...come uno stimolo a tossire....e forse perchè non sono bravo ad espettorare o ho "graffiato" la gola ...vedo nella saliva piccole tracce di sangue..avverto ancora in gola come la presenza di piccole quantità di muco..prurito..oppure è il sangue a provocare questi sintomi.... Il medico curante mi ha prescritto aerosol clenil+sedocalcio, capillarema ed ugurol....che io sinceramente non ho iniziato....posso avere un parere?....se non risolvo dovrei rivolgermi ad un pneumologo o otorinolaringoiatria? Non sono in grado di capire se il danno è alla gola o ai bronchi che hanno subito un forte stress..grazie...
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Purtroppo, in un caso come il suo, si deve andare per esclusione. Inizierei, quindi le ricerche con una visita specialistica otorinolaringoiatrica con rinolaringoscopia a fibre ottiche. E' possibile che il sangue derivi da una varice della base lingua. Come terapia,in attesa della visita, farei solo quella coagulante, mattina e sera per 10 giorni.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore...proprio ieri sono stato da un otorinolaringoiatria.... Dall'esame fibrolaringoscopia...è emersa una varice nasale....mi ha prescritto la pomata emocicatrol 3 applicazioni al giorno....e tranex 2 fiale mattina e 2 la sera....mi ha detto che ho anche reflusso....
I miei dubbi sono....è possibile che dalla narice il sangue finisca sempre in gola?....solo una volta soffiandomi il naso ho trovato delle striature di sangue.
.....
Il referto:
Rinofaringe
NDP

Naso
A livello del locus valsava e FN di sin è presente piccola varice settale deviazioni settali bilateralmente. Maggiormente a dx che si porta in alto e posteriormente. Turbinato medio normotrofico. Buona la capacità respiratoria nasale.

Seni paranasali
NDP

Laringe
Corde vocali normotrofiche e mobili, spazio respiratorio conservato. A livello del laringe posteriore è presente edema ed iperemia della mucosa ariepiglottica ed aritenoidea da reflusso gastroeofageo.
Conclusioni....MRGE DI TIPO 2 VARICE SETTALE FN SIN
Chiedo un parere cortesemente....
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Cio' che le è stato riscontrato con la fibroscopia è la causa certa della sintomatologia. La cura prescritta è idonea per la risoluzione del caso. E' bene anche iniziare una terapia per il reflusso

Dr. Raffaello Brunori

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore...chiesi ieri all'otorinolaringoiatra se dovevo prendere qcs x il reflusso....mi ha chiesto se avevo fastidi.... bruciori....gli ho risposto di no...
E ha rinviato al controllo fra 2 settimane....
Il medico curante mi ha consigliato riopan gel....può andar bene?
E sarebbe da prendere per quanto?

Quindi dottore....quello che io pensavo fosse una tosse residua...(come un corpo estraneo..tipo muco...prurito) è il reflusso? Perchè io non ho bruciore....rigurgito....nausea....difficoltà nella deglutizione...... Asma...dolore toracico ecc...i tipici sintomi...
Buonasera....
[#5]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Si, il reflusso è responsabile della sintomatologia sofferta. Per quanto riguarda la terapia, ,quella prescritta non credo sia sufficiente per la guarigione ma, comunque, inizi e vediamo gli effetti.Buona giornata

Dr. Raffaello Brunori

[#6]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio... Buona giornata....
[#7]
dopo
Utente
Utente
Buonasera.... Dottore mi viene un dubbio...non è che invece del reflusso esofageo....io abbia Il reflusso faringo- Laringeo....o extraesofageo?
Perché i sintomi come la sensazione di vellichio e prurito in gola...schiarirsi la voce....combaciano...grazie.....
[#8]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Stiamo parlando di una infiammazione esofagea che puo' interessare anche altri parti anatomiche, come laringe, trachea, faringe

Dr. Raffaello Brunori

[#9]
dopo
Utente
Utente
Grazie Dottore.. Gentilissimo...
[#10]
dopo
Utente
Utente
Buonasera...e buon anno a tutti...
Sono passate 2 settimane... Purtroppo il sangue nella saliva lo trovo sempre... Non è mai stato tanto....ma c'è....a questo punto il problema potrebbe essere di competenza di un gastroenterologo?
Il reflusso col solo riopan non è migliorato molto......
[#11]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Le avevo già detto che la cura prescritta non la trovavo del tutto idonea per la risoluzione della sintomatologia. Le consiglio, quindi, di contattare l'Otorino informandolo sulle sue attuali condizioni. Sarà lui, eventualmente, a richiedere una consulenza gastroenterologica.

Dr. Raffaello Brunori

[#12]
dopo
Utente
Utente
Sì...ho il controllo fra 3 giorni...per quanto riguarda il reflusso immagino che implementerà la cura...
Quello che mi preoccupa maggiormente è il sangue nella saliva...
Grazie Dottore...
[#13]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
con la visita di controllo si potrà, spero, appurare la provenienza di questo sangue

Dr. Raffaello Brunori

[#14]
dopo
Utente
Utente
Buonasera.... Oggi sono stato dall'otorinolaringoiatra per la visita di controllo.
Gli ho confermato che il sangue nella saliva lo trovo sempre soprattutto la mattina...la varice nasale non sanguina più...ha chiesto se non fosse un problema gengivale..... Poi forse ha cambiato idea...ha guardato in bocca...nessuna traccia di sangue....ieri ho fatto rx torace... nulla di rilevante.....quindi io gli ho chiesto se il problema non fosse di competenza di un gastroenterologo...... Mi ha chiesto se volessi fare una gastroscopia....io ovviamente gli ho risposto che non ho piacere a farla..ma se è necessario sì...e lui mi ha ordinato di farla.....
Temo che mi stia fissando troppo..... Non vorrei che alla fine della fiera sia solo una gengiva sanguinante....che cmq non ho individuato.....ma in passato ho avuto di questi problemi....
Secondo lei prima di fare la gastroscopia (ha detto che potrei avere un'ernia iatale)....vado da un dentista?
Per quanto riguarda il reflusso ha detto che la terapia me la può dare il gastroenterologo....
Premesso che me la darà se necessaria il gastroenterologo o il medico curante....tenendo presente che il riopan ha fatto poco o nulla....l'esomeprazolo 40 mg può essere la terapia giusta....bisogna aggiungere altro.....e per quanto tempo?grazie e scusate la confusione.....
[#15]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
La comprendo perfettamente. certo, prima di consultare un gastroenterologo, è bene farsi visitare da un Odontoiatra. Per quanto riguarda l'inibitore di pompa, giusto il dosaggio di 40 mg al mattino, a digiuno: importante, pero' è che il farmaco sia quello originale e non il generico, mi raccomando. Mi faccia sapere cosa le dirà' l'Odontoiatra.

Buon fine settimana

Dr. Raffaello Brunori

[#16]
dopo
Utente
Utente
Certo dottore....grazie....
Basta solo l'ipp? Per quanto tempo?
Buona serata.....
[#17]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Per il momento, facciamo la cura per 30 gg e poi ci aggiorniamo

Dr. Raffaello Brunori

[#18]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille
[#19]
dopo
Utente
Utente
Stamattina....mi son guardato in bocca con una luce...tra la gengiva del terzo molare dell'arcata superiore e la gola....noto come una venuzza....un capillare color rosso sangue....se premo con la lingua il rossore svanisce....ritorna quando lascio....ho provato a tamponare con della carta.... ma non trovo tracce di sangue.....è possibile che rilasci durante la giornata tracce ematiche?
Ora non so se l'otorinolaringoiatria si sia accorto o meno di questa cosa...se c'era o no le 2 volte che sono stato da lui....ma immagino di sì....o forse non ha quell'importanza che gli attribuisco io...
----------
Ovviamente dottore non chiedo una risposta oggi che è festa....
Grazie e buona domenica....
[#20]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Certo, il sangue potrebbe benissimo derivare dalla zona descritta

Dr. Raffaello Brunori

[#21]
dopo
Utente
Utente
Dottore cosa potrei prendere....qualcosa per i capillari....tipo capillarema.... Si può applicare qcs....so che non può consigliare farmaci....giusto per avere un'idea...
Grazie...
[#22]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Si, perfetto: 1 compressa al giorno per 30 giorni

Dr. Raffaello Brunori

[#23]
dopo
Utente
Utente
Solo capillarema dottore? Può bastare? Niente antiemorragici tipo tranex...ugurol..
Grazie
[#24]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Per il momento, inizierei la cura solo con l'integratore e poi vedremo se aggiungere o meno un antiemorragico. Per il momento, no
Buona serata

Dr. Raffaello Brunori

[#25]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore...grazie
[#26]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore.....
La cura di un mese (Esomeprazolo e capillarema) non ha sortito alcun effetto...
La settimana prossima andrò al dentista....ma quasi sicuramente il problema è altrove...e dopodichè penso proprio di fare una gastroscopia....
Una curiosità...lessi un consulto di 10 anni fa su questo sito per un paziente.....e un dottore disse che il sangue poteva essere causato dall'iperemia....
https://www.medicitalia.it/consulti/pneumologia/95398-il-sangue-nella-saliva.html

Riporto il mio referto dall'otorinolaringoiatra
"A livello del laringe posteriore è presente edema ed iperemia della mucosa ariepiglottica ed aritenoidea da reflusso gastroeofageo.
Conclusioni....MRGE DI TIPO 2"
Può essere questa la causa?
Dottore se può mi dia dei consigli.... Se continuare con la terapia....che ho fatto per solo un mese....se aumentarla....
Grazie
[#27]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Buongiorno. Continuiamo la cura che sta facendo per rinforzare i capillari ancora per un mese. Direi, invero, di iniziare la cura per il reflusso che, sicuramente, concorre al problema sofferto. Lo Specialista le ha fatto una prescrizione in merito?

Dr. Raffaello Brunori

[#28]
dopo
Utente
Utente
Se si riferisce all'otorinolaringoiatra no...secondo lui era la varice nasale...la curai....ma risolta quella....il sangue nella saliva c'è sempre.....al controllo mi disse eventualmente di fare una gastroscopia (suggerita da me).... E la cura x il reflusso me la potevo far dare dal gastroenterologo o tornare da lui...cmq....nei primi messaggi c'è scritto tutto....secondo lei devo continuare con Esomeprazolo e capillarema?
Quest'ultimo sempre una capsula al giorno?
Grazie....
[#29]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Si, deve continuare con l'inibitore di pompa, ma con il farmaco originale e non con il generico e con il prodotto per i capillari. Il tutto per almeno un mese e, poi, fibroscopia di controllo. Per il dosaggio: inibitore prima di colazione ed integratore quando vuole lei, sempre 1 capsula al giorno

Dr. Raffaello Brunori

[#30]
dopo
Utente
Utente
Sì...presi l'originale.... Lucen....
Dottore....tornando alla domanda riguardo l'iperemia.....secondo lei può causare perdite ematiche?
[#31]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Si, puo' essere possibile

Dr. Raffaello Brunori

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test