Il sangue nella saliva

buongiorno
mi rivolgo nuovamente a voi per il mio problema di sangue nella saliva.
sono ormai passati 3 mesi e ancora non ho capito da dove proviene il sangue nella saliva.premetto che ho fatto i primi di maggio una rx torace (tutto normale), una spirometria (lieve deficit delle piccole vie aeree). analisi del sangue(tutto ok, tranne le ige alte, e risultato poi allergico all'olive e graminacee), visita otorino( gola un po infiammata).
non ho febbre,appetito in abbondanza,poca tosse solo al mattino e qualche colpetto durante il giorno, ma piu che tosse, mi serve per staccare il muco dalla gola( muco che ho in abbondanza, infatti molte volte al giorno mi gratto la gola e sputo i muchi, muchi che sono gialli quelli della gola e bianchi con macchioline verdi quelli espulsi con la tosse).
spesso durante il giorno ho doloretti diffusi per tutto il torace e la schiena, specialmente quando indurisco i pettorali. non ho dolore quando faccio la tosse.
non mi capita ogni volta che tossisco vedere il sangue nella saliva, ma quando succede (3-4 volte a settimana) il primo sputo è normale, poi grattando il palato e la gola per espellere il muco residuo, faccio 3-4 sputi rossi(rosso chiaro)e poi torna tutto normale.
dovrei ripetere l'rx o fare una tac?
io ho molta paura del tumore al polmone( anchwe se non riesco a smettere di fumare).la mia , puo definirsi emottisi? i miei sintomi possono essere segni premonitori di un qualcosa di brutto a polmoni?
cercherò di smettere di fumare quando parto in vacanza ad agosto(facendo un lavoro molto stressante, diciamo che la sigaretta mi serve per rilassarmi).
vi prego rispondetemi, vivo in anzia da tre mesi.
ringrazio anticipatamente.
[#1]
Dr. Cristiano Cesaro Pneumologo, Allergologo 728 45 2
Senza voler peccare di presunzione le devo dire che molto probabilmente la risposta alla sua domanda e' nel testo da lei scritto.....

Il riscontro di una iperemia ....ossia infiammazione...
cronica delle primissime vie aeree...e' molto probabilmente....la causa delle sue perdite ematiche...

Non mi preoccuperei del tumore al polmone al suo posto....
anche perche'........in quel caso.....le assicuro che non avrebbe perso del sangue con la saliva.......ma sarebbe stata una espulsione esplosiva...del sangue con la tosse....
e tra emottisi......e perdita di sangue con la saliva ce ne passa.....

In ogni caso.....il mio consiglio e' quello di ripetere...
la visita otorino laringo iatrica, magari con esame laringoscopico...per valutare con il collega il grado e l'entita' dell'iperemia riscontrata.....

Stia tranquillo e vedra' che tutto passera' in breve tempo
cordiali saluti

Dr. Cristiano Cesaro
Specialista in Malattie Respiratorie e Tisiologia
Pneumologia Interventistica
Azienda Ospedaliera dei Colli Monaldi Napoli

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie della risposta.
fatta visita otorino con un attrezzo che dal naso arrivava alla gola: rinite crostosa, esame fibrolaringoscopico: segni clinici di GERD, motilità e morfologia laringea nella norma.cos'è gerd?
puo questo causare sangue nellosputo grattando la gola?
grazie anticipatamente.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test