Utente
Buonasera medici,ho iniziato a sentire un corpo estraneo in gola circa 1 anno fa,ho fatto la laringoscopia risultando negativa mi e stato diagnosticato il reflusso anche non avebdo nessun sintomo ho fatto una cura per 7 mesi consecutivi senza mai bloccarla,ho rovinato lo stomaco dall ora ho iniziato ad avere il reflusso vero e proprio ogni giorno mal di stomaco acido e bruciori mai avuti. Apparte lo stomaco rovinato mi sono resa conto che si tratta di muco fermo in gola che non riesco ad espellere in ogni modo,l allergologo mi disse che fosse per la forte allergia alla parietaria,prendo l antistaminico da circa 6 mesi ma niente il muco non va via è molto fastidioso ho continue laringiti e tonsilliti e anche con antibiotici non passano ,esiste un modo per espellerlo?aspirarlo o altro?ho provato aerosol docce nasali spry nasale gargarismi con acqua e sale ma niente mi sta condizionando lo stile di vita la psicologa mi dice che è ansia,ma puo davvero l ansia produrre piu muco?senza mai espellerlo?

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Uno stato ansioso non fare altro che ingigantire una sintomatologia di base. Probabilmente, dovrebbe essere rivista la terapia per il reflusso. Ha fatto il test per l'helicobacter pilory?
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua risposta dottore Ne ho cambiate diverse senza alcun risultato sto aspettando il referto della gastroscopia per individuare se ho l helicobacter.il corpo estraneo simile a catarro e la sensazione di stringimento della gola costantemente può essere associato al reflusso?delle volte sento soffocare

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Credo proprio di si.
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Salve dottore volevo aggiornarla sullo stato attuale,da qualche giorno dopo aver fatto una cura con augmentin in seguito ad una tonsillite ho notato un allungamento e ingrossamento dell ugula con bruciore generale in gola e continuo fastidio di un effettivo corpo estraneo,il mio medico mi ha prescritto 2 compresse da 1mg di bentelan,oltre il normale antistaminico che gia assumo continua a non sgonfiarsi,la mia paura è che possa c9ntinuare a gonfiarsi fino a soffocarmi è possibile che accada.?

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sotto cortisone ed antistaminico, no. Raddoppi il dosaggio del cortisonico, ovvero 2 mg la mattina e 2 mg la sera sino alla scomparsa della sintomatologia
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente
L antistaminico non l ho preso per 2 giorni perché non sapevo come organizzarmi con gli orari dato che il mio medico è assente fino al 1 gennaio,dottore non avrebbe dovuto sgonfiarsi un po almeno dopo 2 giorni di cortisone?oggi ho preso 2 mg questa mattina e questa sera altri 2mg senza antistaminico spero non succeda niente ..per sicurezza ho presto le fiale di bentelan da 4 mg se ne avessi bisogno

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Continui con cio' che sta facendo, riprendendo l'antistaminico. Il tutto per 10 giorni
Dr. Raffaello Brunori

[#8] dopo  
Utente
Buongiorno dottore grazie mille per la sua risposta,oggi ho ripreso anche l antistaminico..sperando si sgonfi almeno un po per togliermi la sensazione di corpo estraneo in gola. È la peima volta che mi accade anche se ho letto che per l allungamento dell ugola si deve intervenire rimuovendola ..in quali casi dottore andrebbe rimossa?

[#9]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non credo sia necessario nel suo caso. Essendoci stata una allergia/intolleranza al farmaco, vedrà che l'edema si riassorbirà
Dr. Raffaello Brunori

[#10] dopo  
Utente
La ringrazio dottore per la sua pazienza e sopratutto per la sua professionalità mi è stato di grande aiuto dal momento in cui non nutro molta fiducia nel mio medico.

[#11]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Siamo qui per questo. Le auguro un sereno e prosperoso Anno Nuovo
Dr. Raffaello Brunori